Prima vittoria stagionale in Europa per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari che si impone per 74-70 sullo Zielona Gora al PalaSerradimigni di Sassari, nella prima giornata di regular season della Fiba Basketball Champions League.

Partita che vedeva la Dinamo uscire bene dai blocchi di partenza, con un parziale iniziale di 12-0. Il primo canestro su azione dei polacchi, molto contratti in avvio, arrivava a 3’28” dalla fine del primo periodo. Gli ospiti, a quel punto, si sbloccavano, iniziavano a mordere in difesa e la gara iniziava così ad avere due protagoniste.

Il secondo quarto, che sabato scorso, in campionato col Brescia, era stato quello con il quale il Banco aveva sostanzialmente risolto la gara, stavolta non portava gli stessi frutti. Era, infatti, lo Zielona Gora ad ingranare definitivamente e mettere il naso avanti già a 7’34” dall’intervallo (23-21 per i polacchi) per poi chiudere il periodo in crescendo, sul massimo vantaggio di 39-32.

Il Banco tornava in partita già all’inizio della terza frazione e le squadre proseguivano vicine nel punteggio. Il break decisivo da parte dei padroni di casa arrivava poi nell’ultimo minuto di gara.

Top-scorer Johnson-Odom con 17 punti, seguito da Stipcevic con 15 e Lacey con 12.