Incassata la prima sconfitta in campionato, la Raimond Handball Sassari torna sul parquet amico del PalaSantoru per ospitare Pressano, nel recupero della dodicesima giornata della Serie A Beretta. La debacle in terra pugliese contro Conversano, 26-23 il punteggio in favore degli uomini allenati da Alessandro Tarafino, ha allargato la forbice tra i sardi e i loro ultimi avversari, ora distanti tre punti ma con una partita in più disputata.

L’occasione per riscattarsi è rappresentata dalla sfida interna contro i trentini. Pressano è la squadra che, complici i numerosi rinvii di questo avvio di stagione, ha giocato meno partite di tutti nel massimo campionato. Cinque vittorie e due sconfitte, questo il ruolino di marcia di Giongo e compagni, per mettere assieme i dieci punti che valgono la settima posizione in classifica, a braccetto con Trieste. Nell’ultimo turno, è arrivata l’importante affermazione contro Siena.

Raimond Sassari-Pressano si giocherà giovedì 3 dicembre alle ore 18:30. La gara, valevole per il recupero della dodicesima giornata della Serie A Beretta, si disputerà al PalaSantoru di Sassari e sarà diretta dalla coppia arbitrale composta dai signori Fabio Bocchieri e Nicola Salvatore Scavone.