Il grande cinema sbarca a Olbia. È tutto pronto per la prima edizione dell’Olbia Film Network, la kermesse internazionale che avrà come protagonisti numerosi professionisti del settore, tra cui produttori, registi, buyer e distributori europei. In programma una lunga serie di incontri, dibattiti e proiezioni tra Olbia, San Pantaleo e Porto Rotondo, con uno sguardo particolare rivolto al mondo dei cortometraggi e del cinema giovane e indipendente. La manifestazione è organizzata dalla casa di produzione cinematografica Diero ed è stata fortemente voluta dal Comune di Olbia, con il sostegno di Siae, Regione e Sardegna Film Commission. L’Olbia Film Network prenderà il via giovedì 15 giugno e terminerà domenica 25. Tra gli eventi più attesi la serata di gala al teatro Mario Ceroli di Porto Rotondo, il 19 giugno, durante la quale sarà consegnato il premio alla carriera a una delle più apprezzate attrici italiane: Anna Galiena. L’Olbia Film Network è stato presentato lo scorso 22 maggio al 70esimo festival di Cannes dagli olbiesi Matteo Pianezzi, direttore artistico, e Mauro Addis, direttore commerciale, alla presenza dell’assessore comunale alla Cultura Sabrina Serra. Il network olbiese nasce dagli stessi organizzatori del Figari Film Fest, cioè Matteo Pianezzi, Mauro Addis, Chiara Paddeu e Corso Codecasa.

Il primo evento è in programma giovedì 15 giugno alle 21 al Kara Kiosk dell’aeroporto Costa Smeralda. A inaugurare l’Olbia Film Network sarà una serata a base di cinema e buona musica. Saranno presentati i migliori videoclip musicali del 2017 di tutto il mondo e a esibirsi dal vivo, in acustico, sarà il duo formato da Andrea Pica e Giux Mura, chitarrista e voce dei Dealma. Inoltre ci sarà la possibilità di vincere dei biglietti aerei, messi in palio dalla Geasar, per Amsterdam, Londra e Barcellona. Per tutta la durata dell’evento, che prevede anche un cocktail party, il parcheggio sarà gratuito.

Venerdì 16 giugno, dalle 21 sotto le rocce granitiche di San Pantaleo, di gran lunga uno dei paesaggi più suggestivi della Gallura, una serata dedicata al cinema nostrano. Saranno proiettati i cortometraggi italiani più premiati degli ultimi anni, selezionati per l’occasione da Giulio Mastromauro di Zen Movie e Adam Selo di Sayonara Film, due dei più importanti distributori italiani.

Sabato 17 giugno, alle 21 nel cortile dell’Expo Olbia in via Porto Romano, il quartier generale della manifestazione, saranno proiettati i più bei cortometraggi animati del mondo, selezionati dalla distributrice francese Luce Grosjean.

La manifestazione proseguirà domenica 18 giugno, alle 21 all’Expo, con un evento interamente dedicato alla casa di produzione Diero, società di Matteo Pianezzi e Corso Codecasa che organizza la kermesse. Ad aprire la serata sarà la presentazione ufficiale del corto «Waiting for» per la regia dello stesso Pianezzi. Un cortometraggio interamente girato a Olbia con il sostegno del Comune e di numerosi commercianti. Il film, già acquistato in esclusiva da France Tv, sarà distribuito da settembre in Francia.

Lunedì 19 giugno, alle 19 al teatro Ceroli di Porto Rotondo, l’attesissima serata di gala, aperta dalla degustazione dei vini delle Cantine Gregu. A seguire la consegna del Premio Porto Rotondo alla carriera all’attrice Anna Galiena. Un premio voluto per omaggiare una grandissima attrice del cinema italiano che, tra le altre cose, ha legato la sua carriera alla Gallura, terra in cui nel 2005 girò il film «Maria sì» del regista olbiese Piero Livi. Durante la serata sarà proiettato il successo internazionale «Avis de mistral» di Rose Bosch con Jean Reno e Anna Galiena. L’evento si svolgerà con la preziosa collaborazione del Consorzio Porto Rotondo.

Invece il 20 giugno all’Expo prenderanno il via le giornate professionali dell’Olbia Film Network. Ogni giorno fino al 25 giugno, dalle 9 alle 13.30, sarà possibile accreditarsi gratuitamente per partecipare e assistere a tutte le attività dell’evento. Inoltre dal 21 al 25 giugno, alle 10 durante le «Colazioni degli autori», sarà possibile incontrare e conoscere i registi dei film della Official selection della settima edizione del Figari Film Fest, che prenderà il via a Golfo Aranci la sera del 20 giugno. Invece dalle 11 in poi, sempre fino al 25 giugno, si terranno incontri e conferenze sul mondo del cinema. Film Commission, Ministero della Cultura, produttori cinematografici italiani ed esteri, direttori di festival, distributori e buyer affronteranno ogni giorno un argomento diverso. Dalle 12 si potrà assistere a numerose proiezioni speciali.

L’ultimo appuntamento il 25 giugno, quando saranno presentati i progetti di sceneggiatura selezionati tra gli oltre 300 ricevuti da tutta Europa e sviluppati durante l’Olbia Film Network. I due progetti più meritevoli riceveranno un premio che avrà l’obiettivo di sostenere il processo di realizzazione del film.

Il programma dell’Olbia Film Network è consultabile sulla pagina Facebook dedicata all’evento.