Il sindaco Paolo Truzzu con propria Ordinanza n. 25 del 28 aprile 2020 (LINK) ha disposto, con decorrenza dal 29 aprile, l’apertura al pubblico delle aree cani cittadine, limitatamente alle aree ubicate al di fuori dei perimetri dei parchi cittadini. 

La fruizione delle aree è subordinata all’obbligo dell’accompagnatore del rispetto delle distanze minime di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone e l’utilizzo dell’apposita mascherina, nonché in particolare al rispetto della distanza massima di allontanamento di 200 metri dalla propria abitazione (art. 6 della Ordinanza Regionale n, 17 del 4 aprile 2020, prorogata dalla Ordinanza Regionale n. 19 del 13 aprile 2020).