Una serata di musica e racconti velenosi come antidoto alle solite feste. Per chi del Natale non sopporta le luminarie esagerate, le bontà esibite, le parabole mielate, le pubblicità martellanti, il traffico impazzito, l’albero accessoriato. Per chi su questi nostri natali urbani, commerciali e nevrotici sa anche scherzare. Natale Acido torna per tre date speciali nel nord e nel sud della Sardegna, nei teatri e nelle biblioteche, o in ospedale per portare un po’ di leggerezza a chi davvero ne ha bisogno.

Il primo appuntamento è in programma venerdì 14 dicembre a Olbia, con inizio alle 18,30 negli spazi della Biblioteca Civica Simpliciana, dove il collettivo Scrittori da palco darà vita al suo reading dalle molte voci, accompagnato per l’occasione da Filastrocche ‘N Roll, il duo di musica per bimbi più amato dai genitori, composto da Renzo Cugis e Gianfranco Liori.

Lunedì 17 dicembre va in scena invece l’ormai classico spettacolo nel foyer del Teatro Massimo, che per il quarto anno consecutivo vede rinnovarsi la collaborazione tra il festival letterario Sulla Terra Leggeri e Sardegna Teatro. Appuntamento a partire dalle 20 con i racconti di Scrittori da palco & Friends, con una line up allargata a tanti ospiti speciali, e la musica dell’Armeria dei briganti, che suonerà in versione acustica con Renzo Cugis, Samuele Dessì e Andrea Lai.

Il terzo e ultimo appuntamento, venerdì 21 dicembre a partire dalle 11,30, è riservato invece ai pazienti del reparto di Neurologia riabilitativa del Santissima Trinità, e ai loro familiari, per una collaborazione che si rinnova con Ats e Assl di Cagliari e la voglia portare storie strampalate, che magari strappino un sorriso, là dove ce n’è più bisogno.

Sul palco, e in corsia, letture brevi e lievi, storie di Natale e attorno al Natale, acide o malinconiche, bizzarre, stravaganti e spesso divertenti, sempre ironiche, qualche volta travolgenti. Al microfono il collettivo allargato degli Scrittori da Palco, ovvero autori e autrici professionisti insieme a semplici appassionati, insegnanti e giornalisti, liberi professionisti prestati al racconto breve, romanzieri dentisti, cantanti senza gloria, carogne vere, baristi laureati in lettere, blogger e antropologi.

Per l’occasione e nello specifico: Bachisio Bachis, Emilia Agnesa, Lele Pittoni, Camilla Soru, Giovanni Dessole, Dario Dessì, Michela Faedda, Nicola Mameli, Paolo Maccioni, Eugenio Cossu, Gianni Zanata, Renzo Cugis, Maria Francesca Chiappe. Conducono: Flavio Soriga e Nicola Muscas. Disegnini live a cura di Riccardo Atzeni, illustratore cagliaritano tascabile.

Flavio Soriga