Sfida tutta sarda al Vanni Sanna, importanti le motivazioni in campo: i padroni di casa del Sassari calcio Latte Dolce per dare continuità di prestazioni e risultati alla loro classifica, il Tortolì per stoppare una striscia negativa che dura ormai da cinque giornate. Garau a difesa della porta biancoceleste, attacco affidato a Demartis e Usai con Palmas e Marcangeli a supporto sulle corsie laterali. Difesa a cinque per il Tortolì che in avanti va a cercare gli spunti di Palmieri e Dornelles. Marcangeli resta a terra toccato duro da Alessandri, fortunatamente nulla di grave e il gioco riprende. Lo stesso Marcangeli prova a toccare sotto misura – pur se defilato – di testa ma è nulla di fatto. Giallo per Serra, partita ruvida che nei primi 15′ regala pochi spunti da cronaca. Il Tortolì è arroccato in difesa, il Sassari calcio Latte Dolce cerca la chiave per scardinare la retroguardia ogliastrina. Al 22′ i biancocelesti ci provano ancora ma l’arbitro ferma tutto fischiando un fuorigioco. Gara tosta, ruvida, difficile. Il risultato non si sblocca. Al 32′ Usai di testa regala un sussulto al match, ma la palla non entra e la situazione di parità persiste. Interessante scambio sulla destra Marcangeli-Usai, ma è ancora offside. Al39′ il tuffo di testa di Palmas gonfia la rete ma, ancora una volta, la bandierina dice no all’esultanza. Un minuto dopo Daga mette in mezzo per Usai, ma Lai para a terra. Sassarese sempre più arrembanti, Tortolì sempre più arroccato a difesa della sua porta. Luca Manca tenta la botta da fuori area, palla sopra la traversa. Al 39′ Paolo Palmas corre la fascia sinistra, entra in area, spara ma trova i pugni di Lai a deviare in angolo la conclusione. Lai diventa decisivo su Patacchiola (45′), poi è punizione con Demartis alla battuta: pallone fra le braccia del numero uno ogliastrino. Intervallo di metà gara. Ammonizione per De Cosmi, poi è giallo anche per Bianchi. Al 52′ miracolo di Pierpaolo Garau su Dornelles che, ricevuto palla da Manca trova il numero uno biancoceeleste sulla sua strada. Un istante dopo, la doccia fredda per il Sassari calcio Latte Dolce arriva con Alessandri che la mette in rete siglando il vantaggio ospite. Il buon momento del Tortolì non si arresta, e al 13′ della seconda frazione Serra trova il tiro che vale il raddoppio, 0-2. In 5′ la gara cambia incredibilmente volto e prospettiva: i sassaresi devono inseguire e sono chiamati alla reazione. Dentro Pittalis e Delizos per mister Paba. Poi dentro anche Scognamillo, a rinforzare un attacco a caccia del gol. Akudinovas in campo per Perra, alla mezz’ora Demartis impegna Lai in calcio d’angolo. Tortolì in gestione a sfruttare le ripartenze, Sassari Latte Dolce in avanti a cercare il gol capace di riaprire il match. Quattro minuti di recupero, punizione dal limite per i padroni di casa: bella la parabola disegnata da Demartis, grande l’intervento di Lai. La situazione non cambia.

 

Sassari calcio Latte Dolce: Garau (18′ st Pittalis), Daga, Ruiu, (18′ st Delizos) Cabeccia, Bianchi, Patacchiola (21′ st Congiu), Demartis, Scanu (26′ st Serra), Marcangeli (23′ st Scognamillo), Usai, Palmas. A disposizione: Fideli, Masala, Contu, Ravot. All. Paba

Tortolì: Lai, Orrù, D’Alterio (1′ st Pappalardo), D’Agostino, Alessandri, De Cosmi, Manca L. (25′ st Ankudinovas), Lepore, Palmieri (41′ st Manca D.), Dornelles Luiz. A disposizione: Della Luna, Di Federico, Vona, Kone, Murino. All. Perra

Arbitro: Paolucci di Lanciano

Assistenti: Marrone di L’Aquila e Pinna di Oristano

Reti: 9′ st Alessandri (T), 13′ st Serrra (T)