Vittoria esterna per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari nella Fiba Basketball Champions League. La squadra di coach Federico Pasquini ha espugnato il campo dell’MHP Riesen Ludwigsburg con il punteggio di 78-75.

Una gara che si è sbloccata nel terzo quarto, iniziato con i padroni di casa avanti di una sola lunghezza (33-32). I biancoverdi sassaresi hanno piazzato un parziale di 25-9 che li ha portati a condurre il match con un vantaggio sostanzioso. Si è andati all’ultima frazione sul 57-42 per gli ospiti che, dopo aver raggiunto il +21 sul 67-46 a poco meno di metà frazione, hanno poi subito il ritorno dei tedeschi, capaci di riavvicinarsi a sole cinque lunghezze di distanza (71-76) prima e tre alla fine. Un parziale finale di 29-11 che ha messo paura ai sassaresi, ma che fortunatamente non è bastato ai padroni di casa per cambiare le sorti della gara.