Un altro appuntamento da non perdere giovedì 24 ottobre nell’auditorium del Conservatorio di Cagliari per “Fiati, il respiro della musica”, rassegna ideata e organizzata dal Dipartimento fiati dell’istituto cagliaritano.

Ospite di questa nuova serata, che prenderà il via alle 18, sarà il Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari con il suo ottetto a fiati “La rosa dei venti”, guidato da Gabriele Verdinelli.

Il programma del concerto sarà interamente incentrato sulle musiche di W. A. Mozart.
L’ingresso è libero e gratuito. Informazioni: tel.070 493118.

Dopo quello di giovedì, il prossimo appuntamento con Fiati, il respiro della musica è per l’8 novembre con “Sarda arundo donax”, frutto di un progetto che vede anche la collaborazione del maestro di launeddas Luigi Lai, docente al “G. P. Da Palestrina” del Corso Accademico di I livello di Musiche Tradizionali ad indirizzo Launeddas.

La Rosa dei Venti (composto da Egidia Fraghì e Alessandro Masala agli oboi, Serena Contini ed Elena Ibba ai clarinetti, Mattia Ximenes e Danilo Ogno ai corni, e Luigi Muscio e Jonathan Gurrera ai fagotti) è il gruppo musicale formato dagli allievi della classe di Musica d’insieme per strumenti a fiato del Conservatorio “L. Canepa” di Sassari. Costituito come supporto didattico e di avviamento all’attività musicale professionale, ha al suo attivo vari concerti in ambito regionale, con partecipazioni a festival letterario Isola delle Storie, ai concerti dell’Ente lirico di Cagliari, alla stagione I grandi interpreti della Musica di Sassari e al festival internazionale Spaziomusica di Cagliari.