Per tutto il mese di dicembre anche le famiglie dei bambini di Oristano nati nell’anno in corso, riceveranno in dono il libro “A fior di pelle” di Chiara Carminati e Massimiliano Tappari, confezionato in un kit che conterrà anche opuscoli con consigli sulla lettura.

L’iniziativa, a cura dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca comunale di Oristano, è partita nello scorso mese di luglio con la consegna del libro ai bambini oristanesi nati nel 2019.

Con questo ulteriore step sta per concludersi la prima annualità del programma “La lettura è un dono” – spiega l’Assessore alla Cultura Massimiliano Sanna -. Il programma è attivato dalle amministrazioni comunali di Oristano, Arborea e Zeddiani ed è finanziato da CRAI della F.lli Ibba, Cooperativa Latte Arborea e Club Service Soroptimist Oristano”.

Il programma Nati per leggere, a cui la biblioteca di Oristano aderisce da tempo, in collaborazione con i pediatri di base e il Consultorio familiare, ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita – prosegue l’Assessore Sanna -. Numerose ricerche scientifiche dimostrano che è fondamentale stimolare e offrire ai bambini occasioni di sviluppo delle capacità intellettive ed emotive, fin dalle prime fasi della crescita. La lettura è una delle attività più efficaci in questo senso: leggere vicini e con continuità crea relazione e intimità tra adulto e bambino, influisce positivamente sullo sviluppo del linguaggio e favorisce l’apprendimento successivo della lettura, contribuendo in modo determinante al benessere dei più piccoli”.

Il libro potrà essere ritirato nella sede della Biblioteca comunale, in via S. Antonio, dalle 9 alle 14 dal lunedì al venerdì. Per informazioni ci si può rivolgere alla Biblioteca: 0783-791750; biblioteca.prestito@comune.oristano.it.