Martedì 19 maggio continuerà la distribuzione delle mascherine alla popolazione, con consegna graduale in ogni quartiere, secondo le disponibilità delle scorte in possesso dell’Amministrazione. Tenuto conto di un quantitativo fisso destinato ai servizi essenziali, il numero dei dispositivi disponibili verrà consegnato fino ad esaurimento scorte, seppur la quantità non consenta di arrivare ad ogni singolo cittadino, ma l’Amministrazione conta di fare il possibile per dotare di mascherine la più ampia parte della cittadinanza.

“Si è pensato, quindi – spiega l’Assessore con delega alla protezione Civile Andrea Montis – di procedere assegnando ai vari comitati un numero di mascherine tale da poter soddisfare le esigenze di chi ne è sprovvisto. In tale ottica – precisa – sarà importante che i cittadini si rechino nei punti di consegna solo se effettivamente sprovvisti e se necessario”.

Martedì si inizia dalle borgate di Maristella- Sa Segada – Guardia Grande – Santa Maria La Palma. Le mascherine potranno essere distribuite nel numero massimo di una per ogni componente del nucleo familiare.

Consegna martedì 19 maggio dalle ore 10:00 nei seguenti punti: 

  • a Maristella presso l’ex Oratorio;
  • a Sa Segada presso la Scuola Elementare;
  • a S. M. La Palma nella Piazza centrale;
  • a Guardia Grande nella Piazza Centrale.

Le operazioni di consegna saranno effettuate grazie alla disponibilità dei comitati di borgata e con la collaborazione delle associazioni di protezione civile. La distribuzione proseguirà secondo le date che verranno di volta in volta comunicate in tutti i quartieri della città fino ad esaurimento scorte.

Rimane sempre attivo, comunque, il Centro Operativo Comunale, presso il quale ci si può rivolgere per il servizio di consegna domiciliare delle mascherine alle persone con disabilità.