Da domenica 28 giugno a mercoledì 1° luglio 2020, presso il campo di lavanda di Elvio Sulas a Riola Sardo (OR), si terrà il tradizionale e annuale taglio della lavanda. Un’occasione imperdibile per conoscere questa piccola ma ben radicata realtà sarda nonché l’unico campo di lavanda biologica presente in tutta la Sardegna.

Generalmente il taglio della lavanda – che nel campo di Elvio avviene interamente a mano – si tiene a luglio inoltrato dal momento che questa specialità fiorisce proprio in quel periodo; quest’anno eccezionalmente, nonostante la pandemia di Coronavirus, la lavanda di Elvio è fiorita in anticipo e così è stato anticipato di qualche settimana anche il taglio.

Il taglio è un momento di convivialità e di festa; può assistervi chiunque sia curioso di scoprire aneddoti e curiosità sul campo, su Elvio e sulla sua lavanda che presenta una particolarità del tutto unica.

È possibile visitare il campo di lavanda e l’azienda agricola su appuntamento.

La lavanda di Elvio è un vero e proprio gioiello inserito in un territorio ricco di storia, di cultura e di aziende: le terre del Sinis, nel centro Sardegna. È una piccola ma ben radicata azienda agricola che (ad oggi) vanta l’unico campo di lavanda biologica presente in Sardegna e affacciato sul mare.

Nata più di 20 anni fa quasi per gioco dopo un viaggio in Provenza, grazie alla passione e curiosità di Elvio Sulas, proprietario del campo e fondatore dell’azienda agricola, la Lavanda di Elvio negli anni è passata da poche piantine a una vera e propria distesa viola nonché filiera produttiva. Due anni fa poi è diventata “una questione di famiglia” con l’inserimento in azienda del figlio di Elvio, Nicola.

Inizialmente l’idea di Elvio era di coltivare questo campo come hobby in pensione; dopo aver prodotto una piccola quantità di olio essenziale di lavanda e averlo distribuito agli amici come cadeaux, l’ottima qualità del prodotto e le proprietà naturali della lavanda hanno fatto sì che ci fosse sempre più richiesta. Da quella boccetta di olio è nata la filiera produttiva con tanti prodotti diversi, tutti a base di lavanda e interamente made in Sardinia.

Il terreno della zona di Riola Sardo – zona dove sorge il campo e l’azienda – sembra essere particolarmente fertile e adatto alla coltivazione della lavanda. Inoltre la lavanda coltivata da Elvio presenta una particolarità del tutto unica. Il prodotto è stato infatti analizzato da un “naso” che si occupa di produrre profumi ed è stato evidenziato come la lavanda di Elvio abbia un profumo salmastro dovuto alla vicinanza col mare e le saline, che in linea d’aria distano 3 chilometri.

Parola d’ordine di Elvio e di suo figlio Nicola è eco-sostenibilità; dalla pulitura delle piante fino al confezionamento dei prodotti, tutto viene realizzato a mano con una costante attenzione al rispetto della pianta e del terreno. La mission dell’azienda è la valorizzazione del territorio natio e le sue incredibili bellezze.

Sono tanti i personaggi noti che nel tempo hanno fatto visita al campo di Elvio, trasformandolo in circolo culturale e addirittura la cantante Irene Grandi ha voluto che le bomboniere del suo matrimonio contenessero dei prodotti a base di lavanda.