Se amate i thriller soprannaturali il libro di Cristiano Venturelli, intitolato “BeatriX”, risulterà la scelta giusta. Il libro è un intrigante romanzo, la cui storia è ambientata a Modena nel nostro tempo e specificatamente nel 2019, la cui vicenda si sviluppa tutta in un’unica giornata. Già questo dà al lettore la misura di ciò che rappresenterà questo libro, ovvero una lettura avvincente da leggere tutta d’un fiato.

Al centro di questo libro ci sono due donne tanto diverse quanto vicine. La prima è Carla Barbieri, la seconda Beatrice Marconi. Carla vive nel dolore inconsolabile per la perdita del marito e questo le preclude la possibilità di vivere la propria esistenza in maniera positiva, poiché si è convinta di non essere più in grado di poter provare nuove ed intense emozioni. L’aspetto particolare che caratterizza questo personaggio è il fatto che è una psichiatra preda ormai dalla depressione e dall’incapacità di reagire come dovrebbe. Beatrice è invece una paziente ricoverata nella clinica psichiatrica dove lavora Beatrice.

La causa del ricovero è il tentato suicidio della donna, avvenuto dopo il trauma causato dalla morte della figlia. L’incontro tra le due donne avviene in un giorno particolare, l’anniversario di matrimonio di Carla e quando quest’ultima incontra Beatrice assistiamo ad un confronto a tratti inquietante. Questo è dovuto alla personalità di Beatrice, che dimostra da subito di possedere un ascendente forte sulle persone, quasi ipnotico e la sua bellezza ammaliante fa il resto. La giornata di Carla, e quindi l’esperienza di lettura di questo libro, si riassume nel tentativo della psichiatra di entrare nella vita di Beatrice, di carpirne gli aspetti più reconditi e le motivazioni che la spingono ad agire sulle persone.

Grazie a questa lettura assistiamo ad una vera e propria analisi dell’animo umano, la quale fa riflettere anche sul “potere”, se così si può definire, che certi individui hanno sugli altri. Il lavoro che Carla fa con Beatrice le permette però di riflettere anche su sé stessa, sul destino a cui siamo condannati e su come possiamo agire sulla nostra vita per prenderne il controllo.

La lettura di questo romanzo ha delle sfumature abbastanza noir e colpisce il lettore per le sue atmosfere di tensione, dettate dalla personalità di Beatrice, questa donna di cui Carla cerca di scoprire il segreto che cela in quello sguardo dai tratti salvifici.

Chi è veramente Beatrice? Una santa o un demonio? Per scoprirlo è necessario arrivare all’ultima pagina del libro, che presenta un finale a dir poco sorprendente. I

l romanzo di Cristiano Venturelli è molto di più di un thriller accattivante, è anche una profonda riflessione sulla persona, sul dolore, sugli accadimenti della vita e su come questi sono determinati da fattori esterni e non sempre facilmente governabili. È una riflessione psicologica sul nostro modo di essere e di rapportarci all’esistenza con tutti i suoi alti e bassi.

Titolo: BeatriX
Autore: Cristiano Venturelli
Genere: Thriller soprannaturale
Casa Editrice: VJ Edizioni
Pagine: 126
Prezzo: €14,00
ISBN: 978-88-322-50-152