Il terzo romanzo di Matteo Porru, edito pochi mesi fa da La Zattera Edizioni (che ha sostenuto da subito questa iniziativa), diviene performance per Significante 2020 – UMBRAS: Madre Ombra va in scena domenica 9 febbraio 2020 alle ore 18:30 presso Casa Saddi a Cagliari (Via Enrico Toti 24, Pirri). 

Sotto un cielo uggioso di una Venezia dei primi anni Sessanta inizia il viaggio introspettivo di Lara Diotalevi. Il giovanissimo Autore descrive con una penna fine e delicata la forte determinazione della protagonista e il suo desiderio di affacciarsi con coraggio alla vita, nonostante la cecità che le appartiene sin dalla nascita. Turbamenti e timori, che riemergono da un passato confuso e velato da un amaro segreto, divengono spettacolo attraverso la voce dell’attrice e cantante Anna Fronteddu e la musica del compositore Andrea Congia. Insieme sul palco i due artisti trasformano in Concerto Narrativo alcune porzioni del Romanzo selezionate insieme allo stesso Porru.

Andrea Congia. Foto Gianni Mameli

La performance di parola e musica fa parte del multiforme cartellone dedicato alla Letteratura Sarda, di ieri e di oggi, allestito dall’Associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti, in stretta collaborazione con le Associazioni Culturali Symponia e Casa Saddi, ed è il primo segmento del progetto artistico-culturale che prende il nome di TRA LE MUSICHE, con cui la Casa di Suoni e Racconti indaga l’agire performativo della Musica. A supporto dell’intero Progetto è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org.

Il costo del biglietto d’ingresso allo Spettacolo è di 10 euro. Al termine della serata sarà allestito un buffet per chi avrà piacere a trattenersi per un momento conviviale e di incontro con gli artisti.

Matteo Porru

La Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica Significante 2020 – UMBRAS proseguirà il suo viaggio nella Letteratura Sarda nel mese di febbraio con lo spettacolo tratto da Un Anno sull’Altipiano di Emilio Lussu, in occasione del decennale del suo debutto. SIGNIFICANTE chiuderà la sua tredicesima edizione dedicandosi nel mese di marzo agli autori Grazia Deledda, Sergio Atzeni, Eliano Cau e Gianni Zanata.