Il Comune di Porto Torres informa gli utenti non iscritti alle liste di disoccupazione a formalizzare, nel caso non l’avessero ancora fatto e se in possesso dei requisiti, l’iscrizione ai Centri per l’impiego in previsione dell’avvio del programma LavoRas. Le figure che saranno ricercate dal Comune sono principalmente quelle di muratori, idraulici, manovali, impiegati, geometri, ingegneri, architetti.

L’Insar, società in house della Regione, avrà trenta giorni di tempo per la validazione dei progetti e l’invio della bozza di convenzione con i Comuni. Poi l’Aspal potrà iniziare a compilare gli elenchi per la selezione che dovrà avvenire prioritariamente tra i cittadini residenti nel Comune titolare dell’intervento. È perciò indispensabile che chi intende presentare domanda per la selezione, proceda al più presto all’iscrizione nelle liste di disoccupazione.

I disoccupati non dovranno usufruire di altre sovvenzioni pubbliche o indennità di disoccupazione e/o mobilità. La graduatoria si baserà sui seguenti elementi: durata della disoccupazione; reddito dei lavoratori desunto dall’Indicatore ISEE. LavoRas offre un’occasione a tutte le tipologie di disoccupati: ai più giovani e a quelli avanti con gli anni, alle donne, a chi non ha professionalità specifiche, ai laureati e a chi ha competenze digitali e tecnologiche, a chi non ha mai avuto un’occupazione e a coloro che invece sono fuoriusciti dal mercato del lavoro.