Il fai da te è un’attività rilassante, utile, che permette di liberare la creatività e di scaricare lo stress. Ci sono tante cose che puoi realizzare con le tue mani, da regalare a te o a una persona speciale. Ci sono tanti tipi di attività, dall’uncinetto al découpage, dalla creazione di bambole e peluche per i tuoi figli fino agli oggetti di arredo per la tua casa. Tutte queste attività hanno degli innegabili vantaggi, e potrai riciclare i materiali, dedicando qualche ora alla settimana a coltivare le tue passioni. Scopri In questa breve guida i 7 motivi per cui dovresti dedicarti al fai da te.

1. Il fai da te amico dell’ambiente.
Quando realizzi qualcosa con le tue mani, puoi recuperare stoffe, materiali, e tutto ciò che magari non ti serve più per regalare una nuova vita. Potrai così dare vita a tante nuove creazioni risparmiando tempo, soldi, e soprattutto dando una mano all’ambiente perché questo è il vero riciclo!

2. Il fai da te è un utile antidoto contro lo stress.
Il fai da te è un’attività sicuramente impegnativa, ma se lo fai con passione il tempo vola. L’aspetto più utile del fai da te dal punto di vista psicologico è che puoi scaricare lo stress, allontanare le tensioni della giornata, liberare la mente, anche grazie al fatto che il lavoro manuale ti permette di restare concentrata su un attività alla volta. Tra le attività legate alle terapie dolci contro l’ansia, infatti, vi è il fai da te, in particolare se decidi di dedicare qualche ora della tua giornata almeno due volte alla settimana a questa attività.

3. Il fai da te ti permette di fare regali personalizzati.
Potrai realizzare con le tue mani un abito su misura, una cornice per una tua amica speciale, o anche dei simpatici decori per la camera dei tuoi figli. Quando puoi davvero dedicarti a ciò che ti piace, potendo scegliere i colori, le forme e tutto il resto, i regali che farai saranno unici, si ricorderanno per sempre, e potrai davvero lasciare dei ricordi indelebili. Di questi tempi, in cui tutto è standard, dedicare un regalo personalizzato a una persona speciale è davvero un’attività senza prezzo, perché dedichi il tuo tempo oltre che la tua creatività. Inoltre, è un modo economico per dimostrare l’affetto, e per fare un regalo tarato precisamente sulle esigenze e sui gusti della persona.

4. Puoi trasformare una passione in un lavoro.
Se ti piace realizzare dei capi, degli oggetti, qualsiasi cosa con le tue mani e scopri di avere del talento, niente ti vieta di trasformare questa passione in un vero e proprio lavoro, vendendo ad esempio le tue creazioni su piattaforme specializzate come Etsy, in qualsiasi parte del mondo. Ciò che ti serve è semplicemente la tua fantasia e una connessione internet. È davvero semplice usare questa piattaforma, poiché dopo la registrazione puoi caricare le tue foto con le descrizioni, e vendere ciò che hai realizzato. Non dimenticare di aggiungere delle etichette personalizzate: etichettanome.it/etichette-stampate/con-nome/, perché è il modo migliore per promuovere la tua immagine aziendale.

5. Il fai da te migliora la tua autostima.
Quando realizzi qualcosa con le tue mani, da zero fino al prodotto finito, il tuo senso di soddisfazione aumenta, ti senti autonoma, e ti rendi conto che con le tue mani puoi davvero realizzare qualsiasi cosa. Sembra una sciocchezza, eppure è un’attività che permette di aumentare la fiducia in te​ stessa​. Realizzare qualcosa con le tue mani ti permettere aumentare il livello di soddisfazione, ti dà una forte sensazione di appagamento, che poi potrai ricordare nei momenti in cui ti senti giù o che ti sembra di non riuscire a combinare niente durante la giornata.

Foto Pixabay | ayu4108

6. Il fai da te ti permette di tenerti in forma.
Che si tratti di un’attività intensa, come la falegnameria, il bricolage, oppure l’uncinetto, il fai da te ti permette di avere benefici al corpo e alla mente, perché bruci calorie facendo qualcosa che ti piace. Immagina ad esempio all’esercizio fisico che fai quando decidi di dipingere la parete della tua camera da letto con il tuo colore preferito!

7. Il fai da te fa bene alla memoria.
Restare concentrati su di un’attività ripetitiva, che si tratti di poche ore o di una intera giornata, è un ottimo esercizio per la memoria. Prova a pensare, ad esempio alle sequenze che devi ripetere per ottenere un lavoro, o alle fasi necessarie per terminare un decoro. Sono tutte attività che mantengono il cervello in forma, potenziano la memoria, e migliorano anche l’umore.

Anna Short è una scrittrice e una sarta con oltre 7 anni di esperienza. Adora il fai da te e sogna di avviare un’azienda online dedicata all’artigianato. Annabelle è una mamma e ama cucire e realizzare le proprie creazioni con i suoi due bimbi.