È possibile fondere la cultura sarda con elementi della cultura orientale, tipici del lontano Giappone? È ciò che sta facendo Marcello Lasio (scrittore di Serramanna) che, influenzato dalla scoperta e dal mistero dei Giganti di Mont’e Prama uniti all’ossessione per le opere di Go Nagai (come Jeeg robot d’acciaio o Devilman), decide di scrivere una storia nella quale i robottoni della nostra infanzia coesistono con gli antichi brebus, le parole magiche della tradizione sarda. Il Gigante di Pietra è una graphic novel in due volumi, autoproduzione nata in seno all’associazione culturale Chine Vaganti, e realizzata in collaborazione con i disegnatori Jean Claudio Vinci e Maurizio Nonnis. Il primo volume è stato presentato e distribuito con successo all’ultimo Lucca Comics & Games mentre il secondo ed ultimo volume uscirà verso novembre 2019. Marcello Lasio ci ha anticipato qualcosa sulla trama, ma senza spoilerare troppo!

La storia parla del bene, del male e dell’eterna lotta tra queste due forze. L‘archeologo che scopre le statue dei giganti comincia a elaborare nuove teorie che potrebbero riscrivere la storia dell’intero mediterraneo. Presuppone quindi che, fin dall’inizio dei tempi, l’uomo non sia mai stato solo e che, tra le creature che popolavano la terra, ci fossero anche i demoni. Questi, invidiosi del rapporto privilegiato che l’uomo aveva con la terra (considerata dea e madre), hanno dapprima preferito nascondersi in un altro piano di realtà, per poi iniziare ad attaccare l’uomo con l’intento di riappropriarsi del pianeta. L’umanità è riuscita, in qualche modo, a difendersi dagli attacchi avvenuti in tempi antichi. Ma ora che l’uomo possiede un’anima oscura e corrotta, i demoni trovano terreno fertile per sferrare un nuovo attacco nei suoi confronti e tentare, ancora una volta, di riprendersi la terra. A difendere l’umanità si erge un ragazzino, Jonathan, nipote di una delle sagge donne sarde in grado di utilizzare gli antichi brebus. Mentre le grandi potenze mondiali cercano di organizzare una difesa efficace, Jonathan prende coscienza del proprio destino. Grazie alla conoscenza dei brebus, dono di sua nonna, attiva un potente manufatto che gli permette di richiamare dalle viscere della terra un formidabile gigante fatto di pietra, insieme al quale, combatterà per difendere la terra dai demoni.

Sulla pagina Facebook de Il Gigante di Pietra potete trovare la lista aggiornata dei punti vendita dove acquistare una copia del fumetto, mentre se volete riceverla direttamente a casa vostra potete inviare un messaggio privato sulla pagina.