In esecuzione da parte degli uffici dei Servizi Sociali i pagamenti dei bonus regionali da 800 euro. Sono 3.230 le domande pervenute in Comune per l’ottenimento delle somme. Le procedure di erogazione dei contributi sono state messe a punto dall’Amministrazione in tempi rapidi anche a seguito delle numerose Faq della Regione, mettendo a disposizione dei cittadini la possibilità della presentazione online delle istanze.

Le liquidazioni si stanno succedendo quotidianamente con un ritmo di circa 200/250 pratiche al giorno. Il dato relativo a sabato è di 700 pratiche, alle quali si aggiungono quelle di domenica e quelle odierne, per un totale di circa 1.200. La fase delle liquidazioni subirà ora una ulteriore accelerata, superata la fase di “rodaggio”.

La situazione della procedura è stata illustrata ieri dal Sindaco Mario Conoci che, insieme all’Assessore ai Servizi Sociali Maria Grazia Salaris, segue l’evolversi delle operazioni. “Si tratta di un lavoro molto dettagliato che richiede la verifica di ogni singola pratica – spiega l’Assessore – ed è per questo motivo che, oltre alla complessità che ha richiesto la fase dell’acquisizione delle istanze, abbiamo dovuto impegnare senza sosta un gruppo di lavoro interamente dedicato”.

Nei prossimi giorni si conta di arrivare alla chiusura delle liquidazioni, anche se non sufficienti per rispondere adeguatamente alle necessità delle famiglie. “Servono altri interventi dal Governo – spiega Maria Grazia Salaris – e auspichiamo che ciò avvenga con più celerità possibile”.