Ritratti d’artista tra parole e note con “Rock & Resilienza”, l’intrigante spettacolo scritto e interpretato da Paola Maugeri in tournée nell’Isola sotto le insegne del CeDAC per la Stagione 2019-2020 de La Grande Prosa nell’ambito del Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna: un affascinante viaggio tra i ricordi e le emozioni con la pièce in cartellone giovedì 5 marzo alle 21 – in prima regionale – al Teatro Comunale di Sassari, per approdare venerdì 6 marzo alle 21 al Teatro Tonio Dei di Lanusei, sabato 7 marzo alle 21 al Teatro Comunale di San Gavino Monreale e infine domenica 8 marzo alle 18 all’AMA / Auditorium Multidisciplinare di Arzachena (cambio data per l’evento realizzato in collaborazione con Deamater – inizialmente previsto per il 4 marzo, poi slittato alla data simbolica della Festa della Donna).

Sotto i riflettori l’eclettica giornalista, cantante e conduttrice radiotelevisiva, nata a Roma ma con salde radici in terra di Sicilia, “storico” volto di MTV (tra Select, A Night With, Storytellers, Brand:New) dopo gli esordi su Videomusic e “Segnali di fumo” con Mikimix (alias Caparezza), poi programmi come Night Express (RaiUno) e Jammin (Italia1), La 25a ora – Il cinema espanso su La7 e Scalo 76 su Rai 2, ideatrice e protagonista di “Paola is Virgin” in onda ogni mattina su Virgin Radio (dopo il successo di Music History sui protagonisti e la genesi dei grandi successi della storia del rock).

“Rock & Resilienza” ripercorre i momenti e gli incontri più significativi di una vita dedicata alla musica, tra testimonianze e riflessioni, aneddoti e canzoni: in un luogo (quasi) metafisico, sospeso oltre lo spazio e il tempo, Paola Maugeri (si) racconta attingendo alle memorie familiari e professionali, sulla falsariga dell’omonimo libro, quasi un “diario” in cui si intrecciano pensieri e suggestioni sonore, per un omaggio a quegli artisti che hanno lasciato un segno nell’immaginario collettivo e nella cultura del Novecento. Focus sui miti del rock – divi apparentemente irraggiungibili e idolatrati dai fans che si rivelano “semplicemente” umani, creature inquiete, appassionate e temerarie, a volte fragili, capaci però di trasfigurare attraverso la propria arte il dolore e l’incertezza, le ferite dell’anima e le tragedie personali, rendendoli universali, in una meravigliosa catarsi, fino a toccare le corde della mente e del cuore, forgiando melodie indimenticabili o traducendoli in metriche graffianti e ritmi travolgenti.

“Rock & Resilienza” è uno spettacolo / concerto, una narrazione intessuta di parole e musica, dove la trama dei ricordi si dipana sulle note della chitarra di Manuel Buda (sua anche la direzione musicale) tra folgoranti e inattese rivelazioni sulle stelle di prima grandezza del panorama internazionale, sintesi di oltre milletrecento interviste in giro per il mondo e la forza evocativa di brani emblematici e ballad intimistiche, canzoni rivoluzionarie e meditazioni sonore che riflettono la vivace temperie culturale (e politica) del secolo breve. Una drammaturgia originale, con la regia di Emilio Russo, per dar voce ai sentimenti più intimi, alle intuizioni e “divagazioni” che scaturiscono dall’ascolto, con le immaginifiche scenografie di Lucia Rho e i costumi di Pamela Aicardi, il disegno luci di Giacomo Del Fanti (fonica Tonio Gargano – assistente alla regia Claudia Donadoni) per una produzione di Tieffe Teatro – Milano che propone una rilettura, in chiave squisitamente “personale” dei capolavori della storia del rock.

Sfogliando il suo “album dei ricordi”, Paola Maugeri conduce gli spettatori dietro le quinte di concerti e eventi straordinari, nell’universo scintillante dello show business, a distanza ravvicinata dalle icone della musica che si “mettono a nudo” dimostrando una grande sensibilità e un’attenzione a temi importanti, oltre a un grandissimo amore per la musica, insieme con la capacità di divertirsi ma anche di emozionarsi a ogni performance, di vivere fino in fondo e vibrare a ogni nota.

Storie di donne e di uomini intrise di spirito rock (e non solo) per un raffinato e coinvolgente affresco del ventesimo secolo fatto di virtuosismi, riff vertiginosi e potenti groove, ma anche di melodie struggenti, di trame sonore e vicende private, frammenti di conversazioni, aspirazioni, sogni e speranze, fallimenti e trionfi: un diario in musica per una raffinata antologia di canzoni, tra battaglie vinte e perse, con la volontà di lottare e risorgere dopo ogni caduta, nel segno della “resilienza”.

«“La vita è l’arte dell’incontro” amava ricordare Vinicius De Moraes – afferma Paola Maugeri – e se, a ben guardare, nulla succede per caso, tutti gli incontri nella nostra vita hanno un senso e uno scopo; il più delle volte lo comprendi anni dopo, o magari mai, ma il senso è quello e nessuno è ancora riuscito a convincermi del contrario». “Rock & Resilienza” segue la traccia di quegli incontri “fatali” e determinanti – con alcuni dei più grandi artisti che hanno scritto la storia del rock – la musica trasgressiva e “ribelle” che caratterizza la colonna sonora del Novecento.

SASSARI / Teatro Comunale
Biglietti: Platea – primi posti: intero 25 euro – ridotto/ insegnanti 20 euro; Platea – secondi posti: intero 20 euro – ridotto/ insegnanti 18 euro – studenti 15 euro; Loggione: 15 euro – ridotto studenti: 12 euro.
Info e prenotazioni: cell. 3391560328 – circuitoteatralesardo@gmail.com
Prevendite: Le Ragazze Terribili – via Tempio, 65 – Sassari – 079.2822015 e Messaggerie Sarde – piazza Castello 11 – Sassari – 079.230028

LANUSEI / Teatro Tonio Dei
Biglietti: Platea primi posti: intero 14 euro – ridotto 12 euro. Platea secondi posti: intero 12 euro – ridotto 9 euro. Galleria: posto unico 8 euro Per informazioni e prenotazioni: 3388727641 – annarosapistis@yahoo.it

SAN GAVINO / Teatro Comunale
Biglietti: intero 14 euro – ridotto 11 euro
Per informazioni e prenotazioni: cell. 340.4041567

ARZACHENA / AMA
Biglietto Intero € 14 Carnet 4 Spettacoli 50€ Carnet 8 Spettacoli 88€. Biglietto Ridotto € 10 Carnet 4 Spettacoli 34€ Carnet 8 Spettacoli 65€