Al via il terzo appuntamento della rassegna letteraria organizzata presso la Casa del Popolo Gallura, in via N. Porpora 50 a Olbia, dal sito #IndieLibri, questa volta in collaborazione con la Libreria Ubik Olbia. Il 31 maggio alle ore 18:00 si terrà la presentazione del libro l’ultimo libro “Falce e pugnale – per un socialismo di liberazione nazionale” di Omar Onnis e Cristiano Sabino, edito da Catartica Edizioni (2019), con la partecipazione diPasquale Busio e Cristiano Sabino.

L’appuntamento si preannuncia carico di riflessioni e di particolare interesse visto l’attualità del dibattito sul diritto all’indipendenza dei popoli e i contenuti presenti nel volume pubblicato da Catartica Edizioni. Nella raccolta troviamo in versione integrale alcuni documenti storici riconducibili alle tesi della sinistra indipendentista. I documenti sono introdotti da un saggio di Omar Onnis che li contestualizza storicamente e da un saggio di Cristiano Sabino che propone una nuova lettura delle istanze della sinistra indipendentista. Le fonti pubblicate sono nell’ordine; la Carta di Brest, la Carta di Algeri e le tesi politiche dell’ormai disciolta organizzazione comunista-indipendentista sarda A Manca pro s’Indipendentzia.

Cistiano Sabino

Omar Onnis, nuorese, di formazione storica e giuridica, autore di saggistica (specie di contenuto storiografico) e di narrativa, nonché blogger (SardegnaMondo), ha un trascorso di militanza politica in ambito indipendentista. Svolge attività di divulgazione storica e di conferenziere.

Cristiano Sabino nasce a Sassari nel 1979. È tra i fondatori dell’organizzazione A Manca pro s´Indipendentzia, nella quale ricoprirà vari incarichi fino a diventarne portavoce. Insegna filosofia e storia a Sassari. Nel 2017 esordisce col suo primo libro edito per Condaghes Compagno T. Lettere a un comunista sardo, giunto alla sua seconda edizione.