Parte oggi “Pasqua ri-creativa”, l’iniziativa messa in campo dal Comune di Olbia e dedicata ai più piccoli.

 «Scopo del progetto è quello di coinvolgere i bambini in un’attività spensierata, che esuli dall’argomento Coronavirus, in modo da aiutare i nostri figli a svagarsi in questo momento così particolare della vita di tutti noi» afferma l’assessore alla cultura Sabrina Serra.

Per partecipare, gli alunni fino ad 11 anni iscritti nelle scuole di Olbia, devono inviare le foto dei loro lavoretti creativi, rigorosamente realizzati con materiale da riciclo, a bibliotecasimpliciana@comune.olbia.ot.it. Nella e-mail occorre indicare anche il titolo del lavoretto, nome, cognome, un contatto e la scuola frequentata. I tre più cliccati sulla pagina www.facebook.com/bibliotecaolbia, dove saranno pubblicati dal 14 al 16 aprile, riceveranno una sorpresa.

Le e-mail possono essere inviate a partire da oggi 3 aprile e fino al sabato 11 p.v.