Reazione ferma ed immediata al parere negativo del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo alla dichiarazione di compatibilità ambientale, alla localizzazione e all’approvazione del Progetto Definitivo SS 291 relativamente ai lavori di costruzione del 1° lotto da Alghero ad Olmedo, in località bivio cantoniera di Rudas (completamento collegamento Alghero – Sassari) e del 4 °lotto tra bivio Olmedo e l’aeroporto di Alghero – Fertilia (bretella per l’aeroporto).

Sabato 25 gennaio, alle ore 10:00, presso il Teatro Civico di Alghero è prevista una seduta del Consiglio comunale aperta. Oggi alle 12:45 è fissata la riunione dei capigruppo consiliari per definire l’appuntamento al quale sono stati invitati Regione, Parlamentari, Consiglieri regionali del territorio, Sindaci della rete Metropolitana e del Nord-Ovest, organizzazioni sindacali di categoria.

“Un parere che sembra decisamente poggiare su presupposti politici piuttosto che su motivazioni tecniche – spiega il Sindaco Mario Conoci – che impedisce il completamento di un’infrastruttura di importanza strategica per le prospettive di sviluppo dell’intero territorio sardo, la cui economia ha da sempre potuto contare su un collaudato e vincente modello di crescita che poneva le coste dell’isola quali attrattori principali e l’interno quale necessario complemento di un prodotto turistico apprezzato e richiesto in tutto il mondo. Questo modello è stato messo in discussione anni fa con l’approvazione del PPR e oggi con la decisione del Ministero dei Beni Culturali di rilasciare un parere negativo in ordine al completamento di un importante opera viaria”.