Si riaccendono le luci della Pinacoteca Nazionale di Cagliari. Domani, sabato 26 settembre 2020, dalle 20:00 alle 23:00, il Museo riaprirà le sue porte a cittadini e turisti, con un evento dal titolo “La Pinacoteca sotto una luce nuova”.

Nella Sala conferenze si alterneranno le note musicali, a cura dell’Associazione Ensemble Spaziomusica, alle parole dei conferenzieri che illustreranno le vicende della Cittadella dei Musei, dei retabli e del recente intervento di riqualificazione di una prima parte del percorso di visita. Interverranno, tra gli altri, Marco Antonio Scanu, autore di numerose ricerche sul tema dei retabli.

Chiusa da dicembre 2019 per i lavori di adeguamento dell’impianto di illuminazione dell’area retabli e per l’emergenza Covid-19, la Pinacoteca accoglierà i visitatori anche domenica 27 settembre, dalle 09:00 alle 13:00, e riaprirà definitivamente al pubblico martedì 29 settembre 2020, con i consueti orari,dalle 09:00 alle 20:00. Per i primi trenta giorni dalla riapertura l’ingresso sarà gratuito.

L’inaugurazione coincide con le Giornate Europee del Patrimonio 2020, dedicate quest’anno al tema “Imparare per la vita”, nella traduzione del concetto europeo Heritage and Education, Earning for life.

Tutti gli eventi sono disponibili e in continuo aggiornamento sul sito: beniculturali.it/GEP2020 e su quello della Direzione Regionale Musei Sardegna all’indirizzo: musei.sardegna.beniculturali.it.