La celebratissima cantante e cantautrice Tori Amos rivela il titolo del suo attesissimo nuovo album Native Invader – che verrà pubblicato su etichetta Decca Records il prossimo 8 settembre – e le date del suo nuovo tour mondiale, che comprende date a Londra, Manchester e Glasgow e una data a Milano il 17 settembre, al Teatro degli Arcimboldi; dopo la tranche europea in programma a settembre e ottobre, il tour proseguirà in Canada e Stati Uniti a novembre e dicembre.

 

I biglietti per la data italiana saranno in vendita dalle 10:00 di mercoledì 26 aprile, tramite una prevendita di 48 ore dedicata agli iscritti a My Live Nation; alle 10:00 di venerdì 28 aprile inizierà la vendita generale, tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati. Per info www.livenation.it.

 

In merito al nuovo album, Tori Amos dice:

“L’ispirazione per le canzoni contenute in Native Invader mi è giunta direttamente dalle Muse per aiutarmi a fronteggiare in maniera diversa le sfide e i conflitti della vita. L’album parla della Natura e di come, grazie alla sua capacità di ripresa, guarisce da sola. C’è inoltre un quesito comune a tutti i testi dell’album: qual è la nostra parte nella distruzione della nostra terra, di noi stessi e delle nostre relazioni?

Nella vita può esserci lo shock di inaspettati incendi, alluvioni, terremoti o qualsiasi altro cataclisma – sia dentro e fuori dalle nostre menti. Ho voluto esaminare dal punto di vita sonoro e visivo come la Natura crea con forze opposte, rigenerandosi in continuazione attraverso i suoi cicli di morte e rinascita. Di volta in volta è in grado di rinnovarsi, possiamo farlo anche noi per noi stessi?”.

 

Native Invader è il 15esimo album in studio di Tori, e segue Unrepentant Geraldines del 2014, che è stato il suo ottavo album ad approdare nella top 10 di Billboard. Questo sarà il suo primo lavoro pubblicato dall’etichetta Decca Records, segnando la transizione dalla label ‘sorella’ Mercury Classic.

Il suo stile confessionale nella scrittura la vede continuamente ridefinire gli orizzonti creativi con la sua musica. I suoi messaggi di affermazione, dolcezza, determinazione ed i suoni senza eguali nel panorama musicale contemporaneo continuano a emozionare tantissimi fan in tutto il mondo.

Grandissima innovatrice in diversi ambiti, Tori è stata la prima artista di una major ad offrire un singolo per il download. Nominata per diversi Grammy Awards, ha trasformato le sue canzoni in romanzi a fumetti e ha prodotto video rivoluzionari nel corso della sua carriera. A fine 2016 ha pubblicato il brano ‘Flicker’ per l’acclamatissimo documentario di Netflix ‘Audrie and Daisy’, che affronta il problema degli stupri nelle scuole superiori. Nota per i suoi impegni umanitari, Tori ha co-fondato RAINN (Rape, Abuse, and Incest National Network), che è la più grande organizzazione anti-stupro negli Stati Uniti.

Il tour europeo di Tori Amos partirà il 6 settembre dall’Irlanda e farà tappa in diverse città europee, tra cui Milano il 17 settembre. Arriverà in Gran Bretagna il 4 ottobre per una straordinaria performance alla Royal Albert Hall di Londra, per poi esibirsi il 5 a Manchester (Palace Theathre) e il 6 a Glasgow (O2 Academy).

 

TUTTE LE DATE DEL TOUR

Settembre

6. Irlanda, Cork – Opera House
7. Irlanda, Dublino – Bord Gais
9. Belgio, Gent – Capitole
10. Lussemburgo – Luxembourg Den Atelier
11. Francia, Parigi – Grand Rex
13. Olanda, Amsterdam – Carre
14. Olanda, Utrecht – Tivoli
16. Germania, Francoforte – Jahrhunderthalle
17. Italia, Milano – Teatro degli Arcimboldi
18. Svizzera, Ginevra – Theatre Du Leman
20. Austria, Linz – Brucknerhaus
21. Svizzera, Zurigo – Volkshaus
23. Danimarca, Copenaghen – DR Concert
24. Norvegia, Oslo – Konzerthus
26. Germania, Hamburg – Laeiszhalle
27. Germania, Essen – Colosseum
29. Germania, Berlino -Tempodrom
30. Germania, Monaco – Philharmonie

 

Ottobre

1. Austria, Vienna – Konzerthaus
4. UK, Londra – Albert Hall
5. UK, Manchester – Palace Theatre
6. UK, Glasgow – O2 Academy





Loading Facebook Comments ...