Sabato 19 maggio 2018 dalle 18:30, presso la storica ex Manifattura Tabacchi a Cagliari, in viale Regina Margherita 33, verrà inaugurata la mostra d’Arte Contemporanea “LABIRINTI DELL’INTELLETTO” – ANTOLOGICA 1998 – 2018 dell’artista Giuseppe Tamponi, in cui sarà presentata una nutrita selezione di opere che ripercorrono, in maniera armonica e per nulla scontata, tutta la sua attività artistica.

In vent’anni di carriera, oltre a varie mostre – personali e collettive – nel territorio nazionale, si annoverano diverse esposizioni all’estero, come, ad esempio, nella capitale della Repubblica Ceca (2008), in occasione delle celebrazioni sull’anniversario della Primavera di Praga, oppure ancora, a Bruxelles (2011), in qualità di finalista al “Premio Internazionale Tokyo per l’arte contemporanea”.

Successivamente, partecipa al “XIII° Salon International du Monde de la Culture et des Arts” (Cannes – 2012), dove viene insignito della medaglia d’oro ed infine, nel 2014, all’”Exposition International d’ Art Contemporain”, nel Principato di Monaco.

«È una ricerca sperimentale» – scrive il critico d’arte Sabrina Falzone – «quella che l’artista intraprende non senza un nutrito bagaglio di esperienze esistenziali che si riflettono anche nell’orientamento cromatico. In lieve contrapposizione agli sfondi terrosi e lividi, dalle calde atmosfere tonali, il segno viene animato da un colore vitale ed energetico, sovente edulcorato da sfumature sensibili e ammantato di simboli. Le modulazioni grafiche appaiono dense di riverberi emozionali, punto di coesione tra la concezione razionale e lo slancio sentimentale dell’autore. La linea, libera e rapida sulla tela, si snoda, si interseca e si sovrappone a creare uno scenario labirintico, da interpretare come una terza dimensione dell’inconscio. È un mondo di relazioni quello che ci racconta con uno stile tutto particolare Giuseppe Tamponi».

Per l’occasione Poste italiane, ha realizzato uno speciale annullo filatelico, con cartolina celebrativa, dedicato all’evento.

Sarà possibile visitare l’esposizione a partire da sabato 19 Maggio fino al successivo Sabato 26 Maggio con i seguenti orari di apertura: mattina 10,00 – 13,00 / pomeriggio 17,00 – 20,00. L’ingresso è libero.

Per ulteriori informazioni sull’artista, è possibile visitare il sito web