La Dinamo Banco di Sardegna Sassari rialza prontamente la testa dopo la sconfitta maturata a Bologna per mano della GrissinBon Reggio Emilia e si impone per 96-73 sulla Germani Brescia nella terza giornata di andata della Serie A di basket.

Partita indirizzata sui binari biancoblù già nel secondo quarto, dopo una prima frazione in cui gli uomini di coach Pasquini sono apparsi poco brillanti e hanno sofferto la verve dei neopromossi lombardi.

Nei secondi 10′ i padroni di casa hanno trovato la quadratura del cerchio e prodotto un allungo che li ha portati sul +17, 48-31 ad 1’40” dall’intervallo. Al rientro sul parquet la Leonessa non si è data per vinta e ha provato a ricucire lo strappo, riuscendo a riavvicinarsi in alcune occasioni sul -11.

La Dinamo ha gestito bene il vantaggio senza farsi impensierire più di tanto ed ha poi chiuso la gara in crescendo, al contrario degli ospiti che si sono via via spenti. Il risultato finale ha segnato lo scarto maggiore dell’intera gara.