Un concerto speciale con alcuni tra i nomi più acclamati del bandoneòn per chiudere in grande stile la VI Masterclass internazionale di questo strumento, in programma sino a oggi a Iglesias.

L’appuntamento è domani (sabato 29 agosto) nel suggestivo Chiostro di San Francesco dove alle 22 salirà sul palco l’ensemble di bandoneonisti formato da Daniel Binelli, universalmente riconosciuto come il massimo esponente della musica di Astor Piazzolla, Santiago Cimadevilla, insegnante argentino di bandoneon da tempo trapiantato nei Paesi Bassi, Yvonne Hann, insegnante di bandoneon nel Conservatorio di Avignone, e Fabio Furìa, tra i bandoneonisti più apprezzati in Europa e insegnante di bandoneon nel Conservatorio di Cagliari

L’evento, inserito nell’XI ArtAngo & jazz festival, proporrà un programma in cui si ripercorrerà la storia del tango, con brani di compositori come Osvaldo Pugliese, Horacio Salgán, Astor Piazzolla, per arrivare alle stesse composizioni di Daniel Binelli.

Al termine di questa esibizione spazio ai bandoneonisti che in questi giorni hanno partecipato alla masterclass per imparare dai grandi maestri: daranno prova delle capacità acquisite esibendosi sia in ensemble che in orchestra.

Un momento della masterclass. Foto Cristian Strina

Nonostante l’emergenza Covid-19, la masterclass quest’anno ha fatto registrare un’ulteriore crescita, con ben quattro maestri, anziché uno come in passato, e un numero di allievi (venti) raddoppiato rispetto all’edizione precedente. Gli allievi sono arrivati da tutto il mondo: Francia, Olanda, Corea, Cina, Germania, oltre che dall’Italia.

La masterclass è organizzata dall’associazione Anton Stadler con la collaborazione dell’Accademia internazionale di bandoneon, del Conservatoire du Grand Avignon, del Codarts di Rotterdam e del Conservatorio G.P. da Palestrina di Cagliari.

A causa dell’emergenza sanitaria i posti sono limitati ed è indispensabile la prenotazione sul sito internet associazioneantonstadler.com.