Un lavoro realizzato dalla pedagogista Gianfranca Pintus in collaborazione con l’Osservatorio Cybercrime Sardegna per spiegare ai più piccoli perché dobbiamo stare in casa.