Da martedì 29 settembre è sospeso il servizio di metropolitana di superficie (Sirio) a partire dalla stazione “cliniche” in viale san Pietro. Sullo spazio così lasciato libero, nel tratto di viale Italia tra via De Nicola e l’ingresso al Pronto Soccorso, è consentita esclusivamente la sosta delle ambulanze in servizio. Lo ha stabilito il sindaco Gian Vittorio Campus con una ordinanza firmata ieri (link), nell’ambito della gestione dell’emergenza da Covid-19.

L’ospedale Santissima Annunziata ha occupato il piazzale interno allo stesso presidio con strutture di accoglienza e primo trattamento dei pazienti in ingresso; le ambulanze, che in condizioni normali sostavano nel piazzale, non possono farlo per la carenza di spazi. Data l’urgenza, al fine di garantire l’incolumità pubblica e finché l’azienda ospedaliero universitaria non riuscirà a trovare spazi adeguati, interni al presidio, dove far sostare i mezzi di soccorso in attesa, l’unica soluzione attualmente praticabile è quella di far fermare gli stessi sulla sede della metrotranvia, interrompendo la corsa di Sirio all’altezza della fermata delle Cliniche universitarie di viale san Pietro.