La Polizia locale del Comune di Sassari ha pianificato il rafforzamento dei dispositivi di vigilanza urbana rivolti a presidiare il territorio comunale, sia il centro sia le periferie, durante le festività natalizie. 

Sarà intensificata la vigilanza nelle aree a vocazione commerciale, nelle zone pedonali e in tutto il centro urbano, specie durante lo svolgimento di eventi correlati al Natale. 

Saranno potenziati i servizi notturni, in particolare nei fine settimana,e nelle notti tra il 24 e il 25 dicembre e tra il 31 dicembre e il 1 gennaio 2020

Gli operatori della centrale operativa lavoreranno ininterrottamente per riscontrare qualsivoglia richiesta: la centrale operativa del Comando di Polizia Locale potrà essere contattata sia al numero del pronto intervento 079/279161, che al numero verde 800615125

Inoltre, proseguirà senza sosta la campagna di sicurezza stradale rivolta a contrastare le condotte di guida maggiormente pregiudizievoli della sicurezza degli utenti della strada: postazioni di controllo diffuse lungo l’area urbana, utilizzo etilometri, impiego strumenti di controllo della velocità caratterizzeranno i dispositivi di prevenzione e di contrasto delle condotte illecite messi in campo dalla Polizia Locale. 

Saranno, in particolare, monitoriate le strade che registrano i più alti livelli di incidentalità e, inoltre, le strade in cui si registrano i picchi di traffico. 

Questa esigenza è correlata alla recrudescenza del fenomeno degli incidenti drammatici che si è registrata nel territorio comunale, specie nell’ultimo periodo dell’anno. 

I controlli stradali saranno rinvolti a prevenire e reprimere la guida disinvolta, la guida in stato di alterazione psico-fisica per l’assunzione di alcol e droghe, gli eccessi di velocità. Condotte che costituiscono statisticamente le cause più frequenti degli incidenti stradali. 

Quest’anno in città nell’analisi dei dati sulle cause degli incidentgi stradali la guida in stato di alterazione psico-fisica imputabile ad alcol e droghe ha raggiunto percentuali superiori al 10%. 

Si raccomanda, in particolare, ai più giovani di prestare la massima attenzione nella guida (per loro la concentrazione di alcol nel sangue prevista dal legislatore deve essere corrispondente a 0 g/l). Nei giovanissimi, infatti, i dati drammatici sulla mortalità a causa di incidenti stradali (le prime vittime della strada nel 2018 sono risultati i giovani in età compresa tra i 15 e i 24 anni) ci impongono di monitorare attentamente le loro condotte di guida. 

È sufficiente pensare che per un giovane che dovesse mettersi alla guida in stato di alterazione psicofisica i rischi di rimanere coinvolto in un incidente sarebbero superiori alla media per sua la scarsa esperienza di guida. 

Tutte le azioni pianificate dalla Polizia locale di Sassari si pongono l’obiettivo di rafforzare la sicurezza urbana e stradale, ed il sentimento di sicurezza nella comunità locale.