Nella clinica di Ginecologia e Ostetricia dell’Aou di Sassari è Nicolò Merella il primo nato nell’isola. L’attestazione di nascita, trascritta dall’ostetrica Elisabetta Cocco che ha assistito la neo mamma, riporta l’orario 00,00 e un peso di 3,315 kg.

Per la mamma Alessandra Poddighe, 29 anni, e il papà Giovanni Merella, 27, si tratta del primo figlio.

Una grandissima emozione per i neo genitori di Sassari, lui impiegato e lei ex judoca, pluricampionessa regionale, vincitrice del gran prix 2004 e nello stesso anno parte della selezione italiana ai campionati europei di judo a Rotterdam. «Abbiamo “combattuto” sino a mezzanotte – afferma Alessandra – ma questo è stato il combattimento più grande».

«È bellissimo – aggiunge il papà Giovanni – e questo basta a spiegare l’emozione».

Per il nonno Mario Poddighe si tratta già di un bimbo da record, «appena nato è già un piccolo campione».

Per loro gli auguri anche del direttore della Clinica, Salvatore Dessole, che questa mattina in reparto ha voluto salutare i genitori e il nuovo piccolo nato con parto naturale.

 

Ha salutato il 2017 la piccola Teresa Scanu, nata alle ore 20,30 del 31 dicembre con il peso di 2,5 kg.

Felicità per i genitori Michela Chessa, 36 anni, e Giovanni, 37, artigiano a Sassari. Per loro una felicità da condividere con il loro primogenito di 5 anni e mezzo.

 

La piccola Teresa con mamma Michela e papà Giovanni