È in corso la procedura per l’affidamento del servizio di rimozione delle canne depositate lungo la spiaggia del Poetto. Giovedì 27 febbraio 2020 l’Amministrazione comunale procederà all’esame delle offerte.

L’importo stimato dei lavori è pari a poco più di 123mila euro. Saranno impegnate nelle attività 16 persone, coordinate dalla direzione lavori curata da un professionista interno all’Ente.

La durata delle stesse, invece, è stata quantificata in circa un mese. Pertanto, in tempo utile a garantire la piena fruibilità dell’arenile in concomitanza con l’avvio della stagione primaverile.

L’appalto prevede che gli interventi siano eseguiti garantendo i più elevati margini di salvaguardia dell’aspetto morfo-dinamico della spiaggia.

A tal fine, l’Amministrazione sta predisponendo un accordo di collaborazione con il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Cagliari, che curerà il monitoraggio ante e post operam dell’attività.