Per garantire la sicurezza dei bagnanti che frequentano quotidianamente la spiaggia del Poetto, l’Amministrazione comunale ha deciso di prorogare fino al 30 settembre il servizio di salvamento a mare.

Saranno, quindi, operative fino al termine del mese, le postazioni di Calamosca, della prima e della quarta fermata, oltre a quella in corrispondenza dell’ex Ospedale Marino.