Sconfitta casalinga per la Pasta Cellino Cagliari Dinamo Academy nella quattordicesima giornata di andata della Serie A2 di basket. La formazione guidata da coach Riccardo Paolini ha perso, con il punteggio di 82-85, contro la quarta in classifica del girone ovest, la Bertram Tortona.

Dopo i primi minuti di equilibrio, era la Pasta Cellino a prendere qualche lunghezza di vantaggio con Stephens e Matrone, portandosi sul 12-6 a metà frazione. La risposta del Tortona era immediata; i piemontesi, trascinati dalle triple di Spanghero, restituivano il break ai sardi, arrivando a condurre sul 19-15 a 1’39” dalla prima sirena. A 43” dal 10’, la Betram trovava il proprio massimo vantaggio sul 21-16, poi il quarto terminava sul 21-18 ospite.

Nel secondo periodo la Cagliari Dinamo Academy poteva contare su un Allegretti pressoché perfetto ed era proprio lui a segnare, a 5’23” dall’intervallo, il 32-29 rossoblù. La gara proseguiva in equilibrio, con le due squadre che si alternavano nei risicati vantaggi, fino al 42-41 dell’intervallo.

Al rientro in campo la formazione ospite tornava subito in vantaggio e premeva poi sull’acceleratore, presa per mano da Garri e Spanghero, volando sul 55-46 a 6’13” dalla terza sirena. La Pasta Cellino trovava in Rullo e nella sua precisione dall’arco la chiave per tornare in partita e così, a 2’10” dal 30’, il punteggio era nuovamente in parità, sul 58-58. Ancora Rullo dalla lunga distanza dava il sorpasso ai rossoblù sul 61-60, poi Tortona chiudeva il periodo con un guizzo, complice anche un antisportivo fischiato a Stephens, che faceva andare le due squadre agli ultimi 10’ sul 65-61 piemontese.

Nell’ultimo quarto si vedeva anche Rovatti e a 6’48” dalla fine la Pasta Cellino rimetteva il naso avanti con Stephens, sul 70-69. Cagliari sprecava un paio di occasioni per allungare il passo e la gara si manteneva in equilibrio per qualche minuto. Poco dopo la metà del quarto, Matrone si infortunava ad una coscia ed era costretto a lasciare il campo. All’inizio dell’ultimo giro di lancette il tabellone diceva 82-79 per il Tortona, che da lì allungava ancora fino al +6 ipotecando il match. Chiudeva l’incontro una tripla di Keene.