La Dinamo Banco di Sardegna Sassari esce pesantemente sconfitta dal campo dell’AS Monaco nel Game 11 della Fiba Basketball Champions League e si appresta a riporre nel cassetto, dopo la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, anche l’obiettivo del passaggio del turno in Europa. La squadra di coach Pasquini ha perso con il punteggio di 55-87, contro la formazione imbattuta del proprio girone.

I biancoverdi hanno retto per circa 15′, per poi sciogliersi letteralmente al cospetto dell’aggressività difensiva e dell’organizzazione offensiva dei padroni di casa. A circa metà del secondo quarto, dopo che Tavernari con alcune triple aveva permesso al Banco di stare anche in vantaggio, il tabellone segnava 25-25. Da quel momento è iniziata la cavalcata del Monaco, mentre il Banco, già privo di Randolph ormai prossimo al taglio, perdeva anche Spissu per una botta alla caviglia destra. Nel secondo quarto la Dinamo non ha più segnato, mentre i francesi sono arrivati a quota 42 punti. Nel terzo hanno poi scavato il solco decisivo, arrivando anche sul +36 (73-37).