La Casa di Prometeo presenta “L’Amore di Zeus per Dioniso”, brano tratto dal poema musicale “Dioniso, il Dio che si fece Uomo” del complesso sardo dei VADE, che andrà in scena in prima assoluta a dicembre 2020.

“Dioniso, il Dio che si fece uomo” è un poema musicale, liberamente ispirato alle “Baccanti” di Euripide, dedicato al Dio della vite e dell’estasi. La trama narra le vicende di Dioniso dalla sua drammatica dipartita, fino al ritorno alla città natale Tebe e allo scontro con il crudele sovrano Penteo. Tema ricorrente dell’opera è il risveglio che accompagna il passaggio del Dio e la celebrazione dell’oblio che, in una società oppressiva e alienante, consiste paradossalmente nell’acquisizione della piena consapevolezza di sé.

Nel brano si raccontano i primi istanti di vita di Dioniso. Zeus, dopo aver involontariamente provocato la morte della sua amante Semele, ne estrae dal corpo il piccolo Dioniso, frutto della loro relazione, e lo affida a Ermes, messaggero degli dei, affinché lo porti in un luogo sicuro. Nel fare ciò rivolge al bambino l’augurio commosso di una vita gioiosa e spensierata.

Nati dall’incontro tra rock e classicità, i VADE eseguono in teatro opere musicali ispirate alla mitologia greca che si basano su codici espressivi contemporanei. Lo stile musicale della band si caratterizza per un approccio aspro, nel quale la durezza dei canoni musicali rock rimarca la drammaticità dei fatti narrati.

I VADE hanno fin qui realizzato una trilogia di opere rock dedicata alla vita dell’eroe omerico Achille.