La Polizia Municipale, in sinergia con la Guardia di Finanza, anche questa settimana ha operato una serie di controlli in diversi quartieri, dedicando particolare attenzione alle zone dei mercati cittadini,

È stata verificata la correttezza della concorrenza nello svolgimento del commercio ambulante e della vendita di frutta e verdura.

I controlli, anche a tutela della salute dei consumatori, sono stati effettuati a Marina Piccola, nel quartiere del Poetto, in via Sant’Alenixedda, nel quartiere di San Benedetto e in via Quirra nel quartiere di Is Mirrionis, nell’ambito di una più ampia programmazione di attività d’intervento. 

A fronte di numerose attività risultate regolari sono state accertate varie violazioni alla normativa di settore.

A Marina Piccola un esercente abusivo effettuava la vendita di oggettistica senza le prescritte autorizzazioni, nella via Sant’Alenixedda un venditore ambulante di frutta e verdura esponeva alla vendita la merce sul marciapiede senza il regolare titolo abilitativo.

Entrambi sono stati sanzionati e nei loro confronti è stato disposto il sequestro della merce. 

Per i prodotti alimentari, dopo il previsto controllo da parte dell’ATS Sardegna ASSL di Cagliari, che ne ha certificato la non tracciabilità e, quindi, la mancanza di requisiti di “sicurezza alimentare”, si è proceduto alla distruzione, non potendo, per tali limiti, essere ceduta in beneficenza.

Dai controlli svolti nella via Quirra non sono emerse irregolarità. 

I servizi di controllo proseguiranno anche nelle prossime settimane.