Seraphim. Il tradimento” di Benno Pamer narra dell’eterna lotta tra angeli e demoni con originalità, presentando una caratterizzazione degli esseri angelici e demoniaci che fa sicuramente riferimento alle sacre scritture, ma che aggiunge dei particolari che li rende molto più vicini agli esseri umani.

Nonostante abbiano poteri incommensurabili, gli angeli e i demoni raccontati dall’autore condividono con il genere umano molte passioni e diverse consuetudini, ad esempio per quanto riguarda la sfera sessuale. Le creature soprannaturali utilizzano infatti il sesso come carburante per la loro energia, con la differenza che, mentre per gli angeli l’atto sessuale va di pari passo con l’amore, per i demoni è un momento in cui esercitare la propria violenza, attraverso pratiche bondage di dominazione e sottomissione.

L’autore narra una storia che fa della tensione e dell’erotismo i suoi punti di forza; attraverso il protagonista Noah Seraph, si partecipa ad un’avventura coinvolgente in cui si viene a contatto con il bene e il male più puri.

Al compimento dei suoi ventun anni, viene rivelato a Noah di essere il figlio di uno dei più potenti serafini; nello stesso momento scopre di avere una missione vitale da portare a termine, per il bene non solo della sua razza superiore ma anche di quella umana. La madre, inoltre, gli consegna un misterioso libro che contiene un grande segreto, che potrebbe decidere le sorti della battaglia tra le forze angeliche e quelle demoniache per il controllo della Terra e dei suoi abitanti.

Per questo aspetto, “Seraphim. Il tradimento” non è solo un’opera urban fantasy ma è anche un romanzo di formazione: Noah, infatti, comincia un processo di maturazione nel momento in cui accoglie il dovere di salvare la razza umana; pur nella paura e nell’inconsapevolezza dell’entità dei suoi stessi poteri, egli decide coraggiosamente di lottare e di non arrendersi nonostante gli enormi ostacoli sul suo cammino. Per fortuna non è solo: il serafino Gerd Gasser e l’angelo Mirjam sono con lui e per lui rischiano la loro immortalità, in quanto possono essere uccisi da un demone dello stesso rango.

Il primo e pericoloso nemico sarà rappresentato da Frank Bernstein, un serafino entrato nelle schiere del male, che per anni era stato vicino a Noah per spiarlo, grazie al controllo mentale sulla madre del giovane.

Con questo primo romanzo Benno Pamer inaugura la sua saga con un volume che appassiona e intrattiene, ricco di affascinanti personaggi, di avvincenti colpi di scena e di buone promesse per il futuro.

Titolo: Seraphim. Il tradimento
Autore: Benno Pamer
Genere: Urban Fantasy
Casa Editrice: Astro Edizioni
Pagine: 304
Prezzo: €14,90
ISBN: 978-8833170244