Il GSD Key Estate Porto Torres esce sconfitto dal proprio campo per mano dei campioni d’Italia della UnipolSai Briantea84 Cantù, nella quarta giornata di andata della Serie A di basket in carrozzina. A fine partita, il punteggio è di 82-42 per la formazione brianzola, prima candidata alla vittoria del campionato.

Nel primo quarto le due squadre rimangono sostanzialmente vicine fino più o meno alla metà della frazione, quando si scatena il canturino Papi che, con 10 punti messi a segno in tre minuti, lancia la prima fuga degli ospiti. A 2’28” dalla prima sirena, il tabellone dice 21-8 per Cantù. Gharibloo, Puggioni e Canu ricuciono lo strappo portando la Key Estate sul 13-21, poi la frazione termina sul 23-15 per la Briantea.

Il secondo periodo si apre con un parziale di 8-0 della UnipolSai, con Berdun grande protagonista in questo frangente, che dilata ulteriormente il vantaggio dei brianzoli. A 3’05” dall’intervallo la squadra di coach Bergna arriva al +20 (17-37) e lo scarto rimane pressoché invariato alla seconda sirena, che suona sul 41-22 ospite.

Al rientro in campo Sagar mette subito a segno il massimo vantaggio dei suoi, ma capitan Ion risponde con due canestri consecutivi. Il GSD non riesce però a fare di più e Cantù continua la sua corsa. Al 30’ il punteggio è di 58-32 per la Briantea84.

Nell’ultimo quarto Cantù allunga ancora e Porto Torres nulla può.

 

I TABELLINI

GSD KEY ESTATE PORTO TORRES (15/42, 0/3, 12/17 T.L.) – Gharibloo 13 (4/14, 5/6 t.l.), Puggioni 3 (1/4, 0/2, 1/2), Canu 7 (3/10, 1/1 t.l.), Ion 5 (2/3, 1/3 t.l.), Falchi 14 (5/11, 0/1, 4/5 t.l.), Nylander, Elia n.e. All. Cherchi

UNIPOLSAI BRIANTEA84 CANTU’ (35/65, 3/6, 3/6 T.L.) – Papi 31 (11/13, 3/3), Raourahi 4 (2/3, 0/1), Santorelli 4 (2/5), Berdun 10 (5/13, 0/2, 0/1 t.l.), Geninazzi 6 (3/4), Schiera (0/1 da 2), Esteche (0/2 da 2), Sagar 12 (5/9, 2/3 t.l.), Morato (0/1 da 2). All. Bergna