Il GSD Key Estate Porto Torres è lieto di comunicare che l’ala forte Raimondo Canu vestirà la maglia biancoblù anche nella stagione 2018-19, negli impegni previsti dalla Serie A e dalla Champions League di basket in carrozzina. Dopo aver inizialmente pensato di fare una nuova esperienza lontano dalla squadra in cui è cresciuto e che lo ha proiettato nelle squadre giovanili della Nazionale azzurra, Canu ha scelto di rimanere “a casa”, anche per via del proprio lavoro.

Intanto sono stati resi noti sia il calendario ufficiale della Serie A che i gironi dei Preliminary Rounds di Champions League. Per quanto riguarda il campionato, intanto ci sarà una novità nella formula, ovvero l’introduzione dei playout per la determinazione dell’unica retrocessione prevista. Come di consueto, le squadre classificate dalla prima alla quarta posizione disputeranno semifinali e finali scudetto, mentre quelle piazzatesi tra il quinto e l’ottavo posto giocheranno i playout, con le semifinali secondo gli accoppiamenti 5^-8^ e 6^-7^ e le due perdenti dei due incontri che faranno il duello all’ultimo sangue per evitare la retrocessione. Sia nei playoff che nelle semifinali playout le sfide sono in gare di andata e ritorno. La finale playout, invece, si giocherà al meglio delle tre gare, con la prima e l’eventuale bella in casa della miglior classificata al termine della regular season.

Lo start del campionato è fissato per sabato 10 novembre, con il GSD che farà il proprio esordio tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport Alberto Mura di Porto Torres (ore 15:00) contro l’Handicap Sport Varese. Per il secondo turno, la settimana successiva, sarà ospite dello Special Bergamo Sport Montello (ore 18:00), mentre anticiperà a mercoledì 21 novembre la terza giornata, in cui ospiterà la DECO Group Amicacci Giulianova (anticipo richiesto dagli abruzzesi, che il sabato prima giocano a Sassari, e accordato dalla società turritana). L’1 dicembre sarà la volta del derby di andata (a Sassari, ore 18:00) con la DinamoLab, “portata” in Serie A in seguito alla rinuncia del Padova Millennium Basket, mentre il giorno dell’Immacolata il GSD scenderà sul campo del Santa Lucia Roma alle ore 17:00. Ancora un match prima della pausa natalizia, il 15 col S. Stefano (a Porto Torres, ore 16:00), poi il campionato riprenderà il 12 gennaio 2019 con l’ultima giornata di andata, in cui la Key Estate giocherà in casa dei Campioni d’Italia della UnipolSai Briantea84 Cantù (ore 20:30).

Il girone di ritorno osserverà tre turni di stop tra febbraio e marzo per la disputa delle prime fasi delle Coppe Europee e della Final Four di Coppa Italia (tra le prime quattro classificate al termine del girone di andata). La regular season terminerà il 30 marzo.

Otto squadre che si daranno battaglia ognuna cercando di perseguire il proprio obiettivo. La favorita numero uno per la vittoria finale è sempre la Briantea84 Cantù, con Roma e Santo Stefano a seguire, insieme allo stesso GSD e Giulianova.

Per quanto riguarda i Preliminary Rounds di Champions League, in programma dal 31 gennaio 2019 al 3 febbraio, il sorteggio ha assegnato al GSD Key Estate Porto Torres il Girone B, che si disputerà a Wetzlar, in Germania, e vedrà impegnate, insieme ai turritani, i padroni di casa del RSV Lahn-Dill, i Campioni di Spagna del BSR Amiab Albacete, i Campioni di Francia del Le Cannet e i britannici The Owls. I gironi preliminari sono tre e le prime due classificate di ogni gruppo accedono ai quarti di finale di Champions, le terze, invece, alla fase finale di EuroLeague 1/Vergauwen Cup e le quarte alla fase finale di EuroLeague 2/Brinkmann Cup. I teams classificati al quinto posto terminano la propria avventura europea.