Prosegue la Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica – SIGNIFICANTE con un evento d’eccezione dedicato ai dieci anni del recital di teatro e musica Un Anno sull’Altipiano di Emilio Lussu. Il lavoro, firmato Mab Teatro, presentato per la prima volta al pubblico nel Febbraio 2010 proprio in occasione della terza edizione di Significante, e che nel corso degli anni ha realizzato numerosissime repliche nel territorio regionale e nazionale, si inserisce quest’anno all’interno della tredicesima edizione della Rassegna, dal titolo UMBRAS. Domenica 16 Febbraio 2020, alle ore 18:30, Casa Saddi, l’antica dimora pirrese sita in via Enrico Toti 24, aprirà il suo sipario su un importante capitolo della storia della nostra terra di Sardegna, vissuto dai Diavoli Rossi sull’Altipiano di Asiago, più di cento anni fa. La voce dell’attore Daniele Monachella restituirà in scena la memoria storica e civile, ma anche intima e popolare, del penultimo anno della Grande Guerra impressa da Emilio Lussu nella sua opera, in un serrato alternarsi di racconti, dialoghi, assalti e combattimenti, tra i ritmi, i suoni, gli scoppi e i rimbombi della chitarra di Andrea Congia e delle launeddas di Andrea Pisu.

Oltre all’appuntamento cagliaritano lo Spettacolo farà tappa nel Sud Italia, in Puglia, nella provincia di Bari, a Conversano, Mola di Bari e Polignano a Mare, Mercoledì 19 e Giovedì 20 Febbraio.

Lo Spettacolo, per ciò che riguarda l’appuntamento cagliaritano, è parte del multiforme Cartellone dedicato alla Letteratura Sarda allestito dall’Associazione Tra Parola e Musica – Casa di Suoni e Racconti, in stretta collaborazione con le Associazioni Culturali Symponia e Casa Saddi.

Il costo del biglietto d’ingresso allo Spettacolo è di 10 euro. Al termine della serata sarà allestito un buffet per chi avrà piacere a trattenersi per un momento conviviale e di incontro con gli artisti.