Sarà prorogata fino al 17 maggio la gratuità dei i parcheggi blu in superficie. La decisione è stata presa grazie a un accordo tra il sindaco Nanni Campus e la Saba (la società che gestisce i parcheggi a pagamento a Sassari) in considerazione del fatto che anche dopo il 4 maggio ci saranno ancora diverse limitazioni negli spostamenti.

La gratuità dei parcheggi consente a chi abita in strade dove esistono stalli a pagamento di poter lasciare ferme le auto, restare a casa e limitare gli spostamenti. Alla base dell’accordo, la volontà e l’impegno di tutti per mettere in campo ogni azione utile a contrastare l’emergenza e a ridurre al minimo i disagi per la popolazione.