Dopo i primi tre giorni a metà dicembre, secondo appuntamento con l’“Open DIDay” del Liceo Azuni di Sassari. Il 14, 15 e 16 gennaio dalle ore 16:30 alle ore 19:00, a poco più di una settimana dalla scadenza delle iscrizioni, l’istituto presenta ancora una volta alle famiglie e ai futuri allievi l’offerta formativa dei suoi corsi. Il nome dato all’orientamento in rete richiama la modalità a distanza scelta per garantire la totale sicurezza sanitaria senza però rinunciare ad un’informazione completa, disponibile per due volte in un mese per soddisfare tutte le richieste degli utenti e dare loro l’opportunità di riflettere sulle proprie scelte.

Il collegamento per scoprire “in diretta” gli indirizzi di studio e le strutture della scuola nelle sedi di via Rolando e via de Carolis potrà avvenire entrando nel sito liceoazuni.it e cliccando sulla scritta “Incontra i docenti” sotto il logo “AZUNI Open DIDay”. A disposizione di genitori e studenti ci saranno cinque link: uno per il corso tradizionale del liceo classico e il percorso biomedico nel triennio, uno per il percorso logico-filosofico del liceo classico, uno per il liceo musicale, uno per il liceo coreutico e uno per il dipartimento di sostegno sulle attività per l’accoglienza e l’inclusione degli allievi con specifiche esigenze didattiche. Cliccando su ogni link, si potrà accedere a un’aula virtuale da dove uno o più docenti descriveranno l’offerta formativa del corso selezionato anche con l’ausilio di foto, filmati e grafici. I link saranno attivi nel sito dell’istituto nei tre giorni degli incontri e i collegamenti saranno interattivi per poter dialogare con gli insegnanti, fare osservazioni e porre domande.

Per avere già un’idea completa dell’offerta formativa in preparazione all’incontro on-line con i docenti, sempre nel sito della scuola, accanto a quello dedicato all’“Open DIDay”, è attivo uno spazio dal titolo “Conoscere l’Azuni” dal quale, cliccando sulla scritta “Un tour nell’Istituto”, si accede alla consultazione del materiale informativo multimediale sui vari corsi. Si potranno così scoprire piani di studio, attività e obiettivi del corso tradizionale del liceo classico, del percorso logico-filosofico con il potenziamento delle aree di filosofia e matematica e del percorso biomedico nel triennio, l’unico nel nord Sardegna, che approfondisce lo studio delle scienze e prepara alle professioni sanitarie grazie agli incontri formativi e didattici con medici, specialisti e docenti universitari del sistema sanitario regionale ed alle attività laboratoriali nelle strutture ospedaliere.

Saranno gli stessi studenti, invece, insieme ai loro insegnanti, ad accompagnare i loro futuri colleghi nella scoperta del liceo musicale, l’unico in provincia di Sassari, in alcuni video nei quali si esibiscono con il loro strumento musicale di base, che associano ad un secondo. Suggestivi anche i filmati nei quali gli allievi del liceo coreutico, l’unico in Sardegna, ballano interpretando danze classiche e contemporanee. Tanti i progetti e i laboratori, oltre a quelli curricolari di musica e danza, in ambito linguistico, scientifico, filosofico, teatrale e giornalistico, così come gli scambi culturali e i tirocini che negli ultimi anni hanno visto gli alunni della scuola impegnati in esperienze di medio e lungo periodo in varie parti del mondo, in particolare negli Stati Uniti, in Nuova Zelanda, in America Latina, in India, in Asia e in alcuni stati europei.

Quella che il Liceo Azuni propone con l’“Open DIDay”, insomma, è una formazione ricca ed articolata, che offre agli studenti anche la possibilità di entrare in contatto con gli enti pubblici e privati e con le associazioni con le quali la scuola collabora in varie iniziative ed eventi in città e nel territorio.