Una nuova area d’attesa per la realizzazione dei tamponi e destinata agli utenti in pre-ricovero, day hospital, ricoverati e per i dipendenti dell’Aou di Sassari. Sarà attiva da lunedì, al secondo sottopiano del Palazzo Rosa dove sono stati installati tre box per l’effettuazione dei test.

Si tratta di un’area al coperto che sostituirà quella sino a oggi utilizzata nel retro della palazzina di Malattie infettive. Con l’arrivo della stagione invernale e dopo le prime piogge delle scorse settimane, l’Aou ha pensato di garantire una zona al riparo dalle intemperie.  

Sono in media 150 gli utenti non ricoverati (tra pazienti in pre-ricovero e dipendenti) che, ogni giorno, vengono sottoposti al test del tampone.

Proseguirà, inoltre, qui l’attività avviata dall’Aou di Sassari a marzo con il piano straordinario di sorveglianza sanitaria che sino a oggi ha portato a eseguire 9916 test molecolari.

I lavori di adattamento dell’area sono stati realizzati dall’Ufficio tecnico aziendale e questa mattina il personale della struttura di Sorveglianza sanitaria ha effettuato un ultimo sopralluogo, prima dell’apertura di lunedì. 

All’ingresso dell’area è stato installato un termo-scanner per rilevare la temperatura degli utenti in ingresso. Sono state sistemate anche delle poltroncine per gli utenti in attesa. Inoltre, dal secondo sottopiano è garantito l’accesso al piano superiore per l’utilizzo dei bagni.