Si sta rilevando particolarmente importante l’attività promossa da questo Comando rivolta a preservare i litorali del territorio comunale. Nel fine settimana sono stati programmati servizi, sia di mattina che di sera, su quattro spiagge: Porto Ferro, Platamona, Argentiera e Porto Palmas.

L’attività preventiva, le azioni di sensibilizzazione, la presenza qualificata degli agenti sull’arenile hanno permesso di assicurare che i fruitori delle spiagge trascorressero un fine settimana all’insegna del divertimento e della serenità.

Tra le attività degne di rilievo, si segnala l’identificazione di un turista, di origine albanese ma residente a Brescia, che aveva asportato numerose conchiglie dalla spiaggia di Platamona; l’uomo, aveva occultato le conchiglie dentro uno zaino, ma la sua condotta non è passata inosservata agli agenti, grazie anche al contributo di numerosi bagnanti che hanno segnalato l’episodio, all’uomo è stato contesto l’illecito e sono state sequestrate le conchiglie.

Preme osservare che l’uomo dovrà pagare una sanzione che può arrivare a 9.296 euro.

Sempre sabato, a Porto Ferro, sono stati sanzionati due soggetti che detenevano cani nella porzione di spiaggia preclusa ai suddetti animali; nella circostanza due persone sono state denunciate per rifiuto di generalità.

Si è intervenuti, infine, per assicurare il rispetto di tutte le altre prescrizioni contenute nell’ordinanza balneare e per regolamentare la circolazione e la sosta veicolare nelle adiacenze delle sopra citate spiagge.