La Raimond Handball Sassari non si ferma più. Al PalaSport di Fondi, i rossoblù sconfiggono Gaeta nella gara valevole per la dodicesima giornata del campionato di A1. Si allunga la striscia positiva dei sardi che, grazie al 29-25 finale, ottengono la quarta vittoria consecutiva al termine di una partita equilibrata, contro un avversario reduce da due vittorie di fila e decisamente più forte di quanto non racconti una classifica attuale che lo vede invischiato nelle zone calde. Con questi due punti, i ragazzi di Passino salgono a quota quindici, sempre sesti ma lontani solo cinque lunghezze da Conversano, Brixen e Siena.

L’avvio di gara vede i padroni di casa protagonisti con un paio di tentativi di fuga, ben rintuzzati dai sassaresi. Al 12’, il punteggio è equilibrato (5-5), la gara è nervosa, Gaeta prova a sporcarla, la Raimond cade nel tranello e a metà primo tempo viene espulso Braz. Cirilli, Taurian e Brzic regalano il +3 ai rossoblu, ma l’ultimo break dei primi 30’ è di Gulam e compagni che, grazie al 4-0 arrivato negli ultimi cinque minuti, vanno negli spogliatoi avanti sul 13-11.

Le prime fasi di ripresa sono necessarie alla Raimond per pareggiare i conti (15-15 al 36’). La partita resta equilibrata, nessuna delle due contendenti riesce a scappare fino agli ultimi dieci minuti. Dopo il 22-22 del 51’, i rossoblù infilano il perentorio 7-0 che consente loro, grazie a una difesa granitica e a tre parate di livello di Voliuvach, di allungare il momento positivo rendendo sempre più interessante la classifica.

MFOODS CARBUREX GAETA-RAIMOND SASSARI 25-29 (13-11)

MFOODS CARBUREX GAETA: Blizinov 7, Cascone, Cicciolella A., Cicciolella D., Gulam 1, La Monica, Lombardi 11, Pantanella, Panzarini, Ponticella 3, Santinelli 1, Serenac 2, Scavone, Uttaro, Viggiano, Randes. ALLENATORE:  Salvatore Onelli

RAIMOND SASSARI: Pereira 7, Nardin 4, Manca, Del Prete, Delogu, Spanu, Bomboi, Taurian 4, Cirilli 1, Stabellini 9, Braz 1, Voliuvach, Brzic 3, Guggino. ALLENATORE: Luigi Passino