Neanche il tempo di festeggiare l’affermazione contro Cassano Magnago. La Raimond Handball Sassari torna in campo per la dodicesima giornata di campionato. I rossoblù saranno impegnati oltre Tirreno sul parquet di Fondi, contro Gaeta. La terza vittoria consecutiva ha ulteriormente caricato un ambiente che inizia a vedere, anche in termini di risultati, quanto di buono si sia fatto in termini di pianificazione della stagione in corso. I sardi occupano ora la sesta piazza a quota tredici punti.

Il prossimo avversario della Raimond ha avuto un avvio di stagione molto sfortunato. I laziali sono stati infatti falcidiati dagli infortuni e tutto ciò ne ha condizionato buona parte del girone d’andata. Sei i punti fin qui realizzati, ma le ultime due vittorie consecutive dimostrano valori ben superiori rispetto a quelli indicati dalla classifica attuale. I sassaresi dovranno appellarsi anche alle energie nervose per avere la meglio su un avversario che annovera tra le proprie fila giocatori di indubbio valore come Lombardi, Serenac, Bliznov e l’ex di turno Gulam, protagonista della trionfale cavalcata che ha portato i ragazzi di Passino in serie A1.

MFoods Carburex Gaeta-Raimond Sassari si disputerà domani, sabato 30 novembre, al Palazzetto dello Sport di Fondi, alle ore 17. La gara, valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A1, sarà diretta dalla coppia arbitrale composta dai signori Ciro e Luciano Cardone.