La Raimond Handball Sassari è lieta di annunciare il raggiunto accordo con Pawel Kiepulski. L’estremo difensore polacco prenderà il posto di Maksym Voliuvach, il cui rapporto con il sodalizio rossoblù si è recentemente concluso. Nato il 7 gennaio del 1987, il nuovo guardiano della porta ha giocato prevalentemente nel suo paese natio, fatta eccezione per la proficua esperienza in Islanda quando, con la maglia del Selfoss, si è laureato campione nazionale.

Pluripremiato come miglior portiere polacco, ha girovagato in diverse squadre della Superliga, difendendo i pali di MSPR Siodemka Legnica (dal 2007 al 2009), GSPR Gorzow Wielkopolski (2009/11), Stal Mielec (2011/13), MMTS Kwidzyn, nel quadriennio tra il 2013 e il 2017. Mentre le ultime due esperienze nel suo paese sono state quelle con Meble Wojcik Elblag e Torus Wybreze Gdansk. Quello di Kiepulski è sicuramente un colpo di livello che, al pari di Federico Vieyra, certifica le ambizioni della Raimond per il campionato che verrà.

Nelle parole del ds Andrea Giordo, l’entusiasmo per l’arrivo del portiere: “L’obbligo di tesserare un solo extracomunitario ci ha imposto di rivedere i nostri piani, convincendoci ad optare per un portiere di ottimo calibro e maggiore esperienza. Il ruolo del portiere è troppo importante, non potevamo permetterci di sbagliare e l’arrivo di Kiepulski ci consente di stare tranquilli, Pawel è giocatore di assoluta affidabilità e grandissima personalità”.