L’emergenza coronavirus non ferma lo “Sportello linguistico sovracomunale” e nemmeno i “Corsi di lingua sarda e sassarese” programmati dall’Istituto Camillo Bellieni. Lo sportello fa ricorso allo smart working per attivare in tutta sicurezza il servizio di consulenza e traduzione online, mentre i corsi potranno essere seguiti attraverso la piattaforma Skype, direttamente da casa, con possibilità di interazione con gli insegnanti durante le video lezioni.

Il progetto “Ajò vi semmu” curato dall’Is.Be, con il Comune di Sassari capofila, prosegue in tal modo le attività facendo ricorso al “Front office telematico”, nel rispetto delle disposizioni messe in campo in questi giorni dalla Regione Autonoma della Sardegna.

Già dal 12 marzo, tutto il personale si era predisposto al nuovo servizio in esecuzione al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo (ulteriori disposizioni attuative del DPCM del 23 febbraio). Pertanto erano già state attivate le modifiche alle modalità di lavoro, garantendone così la continuità e il perseguimento degli obiettivi.

Si è ritenuto infatti che gli adempimenti dello sportello linguistico rientrino tra quelli previsti dal del DPCM (articolo 1 – comma 7), in cui si raccomanda il massimo utilizzo dello smart working per le attività che possano essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza. Gli operatori sono quindi abilitati a lavorare da casa e saranno reperibili sia attraverso email che numero di telefono.

L’elenco dei contatti: Lucia Sechi per il Comune di Sassari all’indirizzo lucia.sechi 66@tiscali.it – 340 5212385; Anna Laura Pirisi per il Comune di Castelsardo all’indirizzo ajovisemmu.castheddu@gmail.com e per il Comune di Stintino all’email ajovisemmu.isthintini@gmail.com – 328/5814227; Daniela Masia per il Comune di Sorso all’indirizzo ajovisemmu.sossu@gmail.com e per il Comune di Valledoria all’indirizzo ajovisemmu.codaruina@gmail.com – 3291020731; Adriana Cocco per il Comune di Porto Torres all’indirizzo adriana.cocco@outlook.com – 3492154180.

Con le stesse modalità, l’Istituto Bellieni garantisce la prosecuzione della attività di Sportello linguistico nei territori che hanno per Comune capofila Pozzomaggiore (lucia.sechi66@tiscali.it – 3405212385), Macomer (adriana.cocco@outlook.com – 3492154180) e Orotelli (immacolata.salis@tiscali.it – 3332136730).

Per quanto riguarda la formazione, i corsi di lingua sarda e turritana prenderanno il via in modalità Skype dal 1° aprile come previsto a suo tempo dal calendario programmato, secondo le indicazioni fornite sulla pagina Facebook Ajò vi semmu. Non sono annullati i corsi in programma per il mese di marzo, le cui lezioni saranno recuperate durante il periodo estivo.