Patacchiola schierato con Cabeccia in difesa, assieme a loro Gianni. Dentro dal primo minuto il classe 2000 Piga. Non ci sono Sartor e Scognamillo, in attacco il tandem formato da Marcangeli e Palmas. In panchina i giovani prodotti del vivaio Magli e Coradduzza. I biancocelesti provano subito a sfondare sulle fasce affidandosi a Marcangeli e Tuccio, ma le pur buone idee non si concretizzano. Al 6′ Masala ci prova dalla distanza, buona la conclusione ma para Di Piero. Al 10′ è Flamini a liberarsi, con Pierpaolo Garau a parare a terra in due tempi ma senza patemi. Un passaggio orizzontale mette Capuano nelle condizioni di calciare – su assist di Tataranno -, fortunatamente il pallone finisce alto sopra la traversa. Punizione dal limite per il Sassari calcio Latte Dolce, Masala ferma per Bianchi ma la botta sbatte sulla difesa avversari. Capuano calcia ancora deciso verso la porta sassarese: Garau risponde ancora convinto agli assalti sempre più convinti dei biancorossi. Partita giocata a ritmi bassi e spezzettata, con l’Anagni pronto ad approfittare delle disattenzioni dei padrini di casa. Fuori misura la conclusione di Bianchi dalla distanza. L’urlo di Garau richiama all’attenzione la sua retroguardia, l’arbitro decreta 2′ di recupero, si torna nello spogliatoio. Scanu rileva Gianni, il Sassari calcio Latte Dolce è più deciso e tiene sotto pressione la retroguardia biancorossa. Al 53′ Flamini calcia teso dalla destra: il pallone centra in pieno il lato interno del palo, dà l’illusione del gol ma poi torna in campo e strozza in gola l’urlo dell’Anagni. Al 61′ Patacchiola impatta bene di testa ma non trova la porta, Carboni e Gadau danno fiato a Masala e Piga, dentro anche Daga poi Palmas tenta e trova la magia a girare che fa sollevare gli spettatori dalle sedie, ma non entra in porta. Ancora un’occasione, ancora una opportunità che non si concretizza. Dentro anche Antonelli per Palmas, ultime fasi di gioco, il risultato non si sblocca.

 

Sassari calcio Latte Dolce: Garau, Pireddu, Patacchiola, Cabeccia, Bianchi, Gianni (1′ st Scanu), Piga (24′ st Gadau), Masala (24′ st Carboni), Marcangeli (31′ st Daga), Palmas, Tuccio. A disposizione: Sortino, Racvot, Antonelli, Coradduzza, Magli. All. Stefano Udassi

Albalonga: Di Pietro, Contucci, Ancinelli (11′ st Di Vico), Lustrissimi, Pralini, La Rosa, Pappalardo, Tataranno, Capuano (30′ st Pompili), Flamini, Galvanio. A disposizione: Pennacchia, Dolce, Testa, Garufi, Giorgi, Garau, Colarieti. All. Manolo Liberati

Arbitro: Colaninno di Nola

Assistenti: Consonni di Treviglio e Barcella di Bergamo