A Sassari è di nuovo possibile distribuire volantini direttamente nelle mani delle persone. È quanto stabilito da un’ordinanza firmata ieri dal sindaco Gian Vittorio Campus con la quale è revocato il divieto precedentemente sancito nell’ordinanza 37. La decisione, si legge nel provvedimento, è stata presa tenuto conto del progressivo allentamento delle misure di chiusura, in dipendenza dall’andamento delle curve di diffusione del virus e del quadro epidemiologico che segue un’evoluzione più che positiva, dovuta alla costante attività di prevenzione e contenimento.

Restano in vigore, con le relative sanzioni, le altre prescrizioni contenute nel regolamento comunale sulla gestione dei rifiuti urbani e assimilati che, al punto 5.5, sanciscono: «Al fine di mantenere la pulizia del suolo pubblico è vietato il lancio di volantini, la collocazione degli stessi sui veicoli in sosta e la collocazione all’interno delle cassette postali, ad uso dei cittadini presso le singole abitazioni e/o condomini, che prospettino sulla pubblica via».